Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Ricordate le posizioni di Kennedy e di Cruscov durante la crisi di Cuba? Beh, allora fu il realismo sovietico a salvarci da una guerra nucleare

31 Gennaio 2016 , Scritto da bezzifer

Turchia: “Caccia russo ha violato nostro spazio aereo”. Ira Erdogan: “Mosca vuole escalation della tensione”

Secondo un comunicato diffuso dalle autorità di Ankara, il velivolo ha ricevuto avvertimenti in inglese e in russo prima di superare il confine per 20-25 secondi vicino alla provincia sudorientale di Gaziantep. Nato: "Da Russia comportamenti pericolosi, agisca con responsabilità". Cremlino nega: "Pura propaganda". Convocato l'ambasciatore per proteste formali. Il 24 novembre scorso due F-16 turchi abbatterono un Su-24 russo sul confine con la Siria

Questa volta il ministero della difesa turco non ha fatto partire gli F16 per abbattere il caccia russo perché lo spazio aereo della Siria è difeso dalle postazioni degli S400. Ma la tattica di provocazione mediatica della leadership turca sotto la direzione della NATO continua. E noi contribuenti coercitati continuiamo a finanziare obbligatoriamente questi pagliacci che da cinque anni a questa parte si sono messi in testa di andare a rubare i pozzi di petrolio della Repubblica di Siria e di rovesciare il perfido Assad... Siamo in mano a dei malati di mente ingordi e sadici che ci fanno rischiare una guerra termonucleare che spazzerebbe la vita dal pianeta per non meno di cinque secoli. La situazione non è ancora precipitata solo grazie alla capacità e alla perizia di un grande statista quale si è ormai ampiamente dimostrato essere Vladimir Putin.

Continuano le provocazioni del Tiranno di Ankara che, dopo il criminale abbattimento del jet russo il 24 Novembre scorso, cerca in tutti i modi di tenere alta la tensione con la Russia - su diretta indicazione degli Usa, naturalmente. E mentre un cacciatorpediniere a stelle e strisce va a prendere un po' d'aria proprio davanti alle coste cinesi, il fantasma di un conflitto su larga scala continua ad aleggiare minaccioso all'orizzonte. Perché nonostante la Propaganda imperialista martelli col mantra della ripresa e della crescita economica, nella realtà l'economia di Washington continua a boccheggiare con un tasso di disoccupazione reale ben oltre la doppia cifra e che soltanto un metodo di calcolo fittizio voluto da Clinton a suo tempo stima intorno al 5%. E quando l'Economia traccheggia si sa: cosa c'è di meglio di una guerra per farla ripartire alla grande? E se fino ad ora non è ancora successo nulla lo si deve principalmente al Presidente Russo che ha dimostrato uno straordinario sangue freddo al cospetto delle indegne provocazioni degli Usa e dei suoi servi scodinzolanti al seguito.

Ricordate le posizioni di Kennedy e di Cruscov durante la crisi di Cuba? Beh, allora fu il realismo sovietico a salvarci da una guerra nucleare, adesso è Putin che sta sopportando pazientemente i guerrafondai americani e i loro alleati, noi europei compresi.

Dubito fortemente che la Russia voglia una escalation. Semmai questa è l'intenzione degli USA, o meglio della élite che li comanda. Una bella guerra mondiale per ridisegnare confini, territori, potentati, sudditanze.....Sta a noi evitare che i nostri governanti, viscidi leccapiedi dei poteri esteri, ci facciano colare a picco in un conflitto.Facciamo molta attenzione!

E' ormai evidente a tutti che quelli che creano instabilità nel mondo sono gli USA, prova ne è l'ennesima provocazione USA nelle isole contese tra Giappone e Cina.
Gli USA premono per dare il via al caos globale, 7 guerre in corso da loro create più l'8°, la Libia, alla quale daranno il via a breve.

Mostra altro

GRAZIE AMERICA PER TUTTO QUESTO.

31 Gennaio 2016 , Scritto da bezzifer

Siria, Isis colpisce quartiere sciita a Damasco: decine di morti. Colloqui di Ginevra a rischio fallimento.

E per tutti questi morti...ogni giorno ed in varie zone...nessun gemellaggio come e' stato fatto per quelli di Parigi? Nessuna bandiera esposta?Che vergogna per l'Europa e per il mondo!Con la potenza sia mediatica che militare che l'occidente ha,,, questi delinquenti potrebbero essere liquidati in brevissimo tempo...VOLENDOLO!MA! Fino a quando la Turchia potra' ricattare l'Europa per ottenere finaziamenti non chiudera' mai la frontiera con la Siria da cui puo' fare i disperati da inviare in Europa e scambiare petrolio ed armi con l'ISIS, tanto ha sempre la protezione degli USA e della NATO e sopratutto dei leader EU senza coraggio di imporre sanzioni ai paesi che supportano l'ISIS, anzi gli vendiamo pure le armi NON TIREREMO FUORI UN RAGNO DAL MURO.Il caos generato dagli americani,con l'aiuto di israele e turchia è criminale .

*Mentre i riflettori sono puntati sui colloqui di Ginevra mediati dall’Onu a Damasco (Siria) un doppio attentato provoca almeno 45 morti.* Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur: "Mentre a Roma si discute, Sagunto viene espugnata".Cioè, ancora discutono, parlano...parlano...parlano e intanto la gente muore.E mentre noi siamo ancora al "caro nemico...", l'Isis diventa sempre più forte.

GRAZIE AMERICA PER TUTTO QUESTO.Se non aveste incendiato volutamente il medio oriente, se non vi fosse girati dal’altra parte per non vedere il turpe commercio di petrolio tra Isis e Turchia (che il vostro premio (ig)Nobel ha negato anche quando i russi ne hanno portato le prove) tutto questo non sarebbe accaduto. Gli uomini liberi sanno chi devono ringraziare.Certo che è impressionante vedere la quantità di democrazia che le rivoluzioni sono riuscite ad esportare nei territori Siriani, queste bombe uccidono tutti senza distinzioni di sesso, età e condizione sociale.Un vero rinascimento democratico.

Se quello che dice il ministro siriano all'ONU è vero, e cioè che c'è un legame evidente fra i ribelli siriani e l'Isis, c'è poco da negoziare. La Siria dev'essere liberata militarmente, dato che non ci sono le condizioni per un accordo politico. Trattare con persone che piazzano le bombe dove sono i civili, è difficile. Quello che più preoccupa è il coinvolgimento internazionale sulla crisi siriana. Da una parte, la Turchia, i sauditi ed altri stati sunniti che in qualche modo favoriscono l'ISIS ed i ribelli siariani. Dall'altra l'Iran e la Russia che appoggiano Assad. In tutto questo, gli USA e l'Unione europea che sono contro il governo Siriano ma nello stesso tempo dicono di combattere l'ISIS. L'influenza esterna alla Siria può portare ad un'escalation militare più ampia, soprattutto tra Turchia e Russia, ormai ai ferri corti dall'abbattimento del caccia russo.

Mostra altro

Il papa è sempre il papa, tattica politica per mantenere potere sugli uomini e sui popoli, non cascateci.

31 Gennaio 2016 , Scritto da bezzifer

Il grande freddo tra Francesco, il Family Day e i vescovi

Lui, da bravo volpone, ha capito sin da subito che gli conviene fare da palo e non sbilanciarsi nelle questioni che animano il cattolicume. Con tale atteggiamento sia lui che la sua millenaria azienda criminale hanno solo da guadagnarci.

Quando capirete questo anche voi giornalisti, che volete per forza trovare una sua "diversità" rispetto alla tradizione e al resto delle gerarchie più retrograde, sicuramente sarà troppo tardi.

Ormai non c'é più nessuno così pirla da pensare (come all'indomani del Conclave) che Papa Francesco sia la reincarnazione di Don Gallo, o un apologeta della teologia della liberazione. Non dimentichiamo che, a poche ore dal family day, ne ha riassunto ufficialmente i temi in un intervento di poche parole. Secondo me, il basso profilo che ha tenuto in occasione del raduno, e al quale probabilmente ha spinto anche Vescovi e Movimenti ecclesiali in quanto tali, é motivato dal non averlo voluto targare in senso 'Vaticano', una specie di match religione vs laicità. In effetti, anche gli osservatori più prevenuti hanno dovuto riconoscere che il raduno non pioveva dall'alto dei Palazzi Vaticani, ma é stata un'iniziativa di massa delle sacrestie catotalebane e di semplici cittadini molto semplici che il loro mondo non va oltre il proprio orticello , condivisa anche da molta gente che in Chiesa non ci va per nulla ma hanno la stessa visione del mondo. Perche lui vuole evitare manipolazioni politiche vero ? E poi quando parla davanti ai capi di stato o critica a destra e a manca visto che lui é UN CAPO DI STATO cos'é che fa ?

Peccato che questa riservatezza molto gesuitica non l'abbia tenuta anche per la questione Marino

Mostra altro

Han trombato la Meloni! ma chi ha avuto tutto questo coraggio e senza preservativo cazzo che rischio visto il cesso che è! o e stato uno stupro fascista?

31 Gennaio 2016 , Scritto da bezzifer

E LA MELONI: Non è sposata e aspetta un figlio...e va alla manifestazione per la famiglia...come la mussolini che avrebbe castrato i pedofili e poi ne aveva uno in casa.Un'altra famiglia non naturale. Che ci faceva lei al family?

Che buffona ed ipocrita questa Meloni. Visti i suoi falsi valori, che servono solo a farsi ad eleggere da un gruppetto di beoti ignoranti, prima fa la moralista, sia chiaro, la morale vale solo per gli altri, la cattolica, sia chiaro, i dogmi cattolici valgono solo per glia altri, poi lei non sposata, strumentalizza una presunta gravidanza, probabilmente isterica o elettorale, ai fini di aumentare la sua visibilità. Morta di fame ed ignorante.

Speriamo che la "signora" si dia una riordinata ed una riprogrammata buttando via tutta l'aggressività e l'acidità che ha in corpo, altrimenti c'è il rischio che il nascituro venga al mondo con i capelli ditti, le orecchie a punta ed il dito medio alzato!

Ci ricorderemo...si spero che gli italiani si ricordino chi c'era Fiioroni e casapound,la lega e ncd,gasparri e la Meloni...e compagnia bella !! Stranamente non c'era la cei,chissà un veto di opportunità dall'alto ??

PS:Sempre creduto nella famiglia cristiana!!! un uomo ( falegname) , una donna ( vergine) e lo spirito santo ( fantasma).... questa è la famiglia cattolica!!!Praticamente, la Sacra Famiglia era una famiglia irregolare?Se ha funzionato così bene, perché preoccuparsi tanto per le altre irregolari?
O è solo un fatto di terminologia?

Incredibile notare la differenza di trattamento dei media tra questa manifestazione, anticipata ovunque e sponsorizzata con decine di articoli oggi... e quella ugualmente ricchissima di partecipanti avvenuta in 100 piazze per le unioni civili, di cui si è parlato solo il giorno in cui è avvenuta... con un singolo articolo per testata giornalistica.Ma mi rallegra comunque la cosa. E' la dimostrazione di quanto poco valgono i media nel muovere le persone libere.

Mostra altro

Gli omofobi quando finiscono gli argomenti. Fanno corto circuito emotivo.

31 Gennaio 2016 , Scritto da bezzifer

http://www.huffingtonpost.it/2016/01/30/brugnaro-zucconi-radio-capital_n_9118916.html?utm_hp_ref=italy

Il Sindaco di Venezia Brugnaro show a Radio Capital, parolacce e insulti al direttore Zucconi (VIDEO) (Di sabato 30 gennaio 2016) Ennesimoshow del Sindaco di Venezia Brugnaro. In diretta al Tg Zero di Radio Capital, il primo cittadino ha offeso Edoardo Buffoni e Vittorio Zucconi che gli rivolgevano delle domande sulle unioni civili.Brugnaro, che è contro la legge Cirinnà e participerà al Family Day, alla domanda sulle adozioni per le coppie omosessuali negli altri paesi europei, anziché rispondere, ha cominciato ad insultare. "Stronzi, coglioni, basta dire stronzate" e cose simili fino alla fine della telefonata.

Veramente una persona educata, capace di argomentare con calma. Intelligenza finissima.

Non c'è da meravigliarsi , cosa ci si può aspettare da un leghista ? La colpa è di quelli che lo hanno votato , punto e basta .E' evidente che rappresenta al meglio il proprio elettorato e ci può stare. Ma ciascuna persona risponde prima di tutto alla propria dignità personale. Che in Brugnaro mi sembra latiti. Tanto più, che non è un analfabeta, visto che dovrebbe avere una laurea. Sarà vero?

Mi meraviglio che i veneziani abbiano voluto un sindaco maleducato ignorante, il sindaco rappresenta sia la citta' che i cittadini di venezia, quindi verrebbe da pensare che siete maleducati ed ignoranti, detto questo se una persona non e' di animo eviti di fsarsi fare domande, aggiungo che l'ignoranza e la maleducazione non hanno un colore politico, ma fanno parte della persona stessa, auguri veneziani avete fatto una magra figura.

Ci ritrovimo una classe politica zotica, ignorante e spesso pure razzista grazie ad ogni singolo elettore che la vota. I media farebbero bene ad ignorarli, non meritano di avere voce a nessun titolo. Quanto al sindaco, neanche come guardiano di vacche lo assumerei. Cmq se son contenti i veneziani va bene cosi.Ma non si possono e non si devono ignorare. Si poteva farlo una volta, quando i deliri alcolici di certi personaggi erano limitati al tavolo dei vecchi al Bar Sport di Benniana memoria. Oggi, che possono ammorbare l'etere con le loro puttanate devono essere costantemente contrastati

Mostra altro

Prendere gente per strada e farla subito diventare "politico" ... un'assoluta idiozia...almeno prendessero qualcuno che abbia qualche esperienza come amministratore di condominio...farebbero più bella figura.

31 Gennaio 2016 , Scritto da bezzifer

A Roma tra i candidati M5S c'è il giornalista Ivo Mej. Si fa intervistare, ma Di Battista lo frena: "Si parte alla pari" al arroganza non ce limite.

M5S non finisce mai di stupirmi. A Milano la Bedori, dall'importante curriculum vitae. A Roma un giornalista, che certamente, anche grazie all'aiuto e ai preziosi suggerimenti di Travaglio e Scanzi, saprebbe come intervenire e come gestire l'amministrazione capitolina. Boh ?

La mia sarà forse una lettura maligna, ma sono convinto che quelli del direttorio preferiscano come candidato per Roma una persona di basso profilo, che non rischi di oscurarli, in modo che, al confronto con gli altri esponenti del movimento, loro possano sembrare dei giganti.
Così, dopo la probabile debacle, si potrà dire "Se ci fosse stato Di Battista al suo posto, avremo vinto noi".Ma sarebbe una strategia paventata, e sarebbe anche quella un merito. Mentre non c'è nulla di nulla, è prorpio il loro modo di intendere la politica, di fare politica, non sono all'altezza. E' questa la verità, il livello è scadente per non dire nullo.

Come al solito Di Battista avrebbe fatto bene a tacere, conferma la sua inconsistenza politica. Povero M5S, le speranze restano in mano al comico."Si parte alla pari"
E, per accertarci che nessuno sia più avanti di altri noi di Gaia usiamo il gradimetro. Pensa tu quanto siamo intelligenti.

Partire alla pari... ma che diavolo vuole dire, forse che una persona che ha lavorato 10 anni in una società commerciale, in una industria o ha fatto il giornalista è a pari capacità di una persona che non ha mai lavorato, come il Di battista o Di Maio, basta vedere il pasticcio che stanno facendo a Milano, il candidato sindaco ha preso 74 voti di preferenza dagli iscritti, che vuol dire che se il candidato di Roma prende 150 voti dagli iscritti è sicuro che vincerà le elezioni ??..... Il metodo della scelta dei candidati non solo è fallimentare ma è dannoso per lo stesso movimento perchè è un metodo che appiattisce le competenze e non fa emergere le capacità. Ma a ben vedere è quello che i vertici vogliono, meglio non avere vicino chi può fare ombra.Sono gli illustri parassiti della politica, come di maio e di battista, intervengono paragonandosi sempre e comunque. Purtroppo il livello è quello. Milano non è un caso, rispecchia la loro incapacità. E' avvilente ma è così.Sono convinto che la vera tara dei grillini sia che non abbiano proprio idea di che signica essere politico e fare politica,mestiere più difficile e complicato tra tutti.Hanno un'enorme difficoltà a fare opposizione,trasformandola a continua casciara inutile ( salvo rarissime eccezioni), figuriamoci a governare,di cui non hanno la benchè minima idea.Prendere gente per strada e farla subito diventare "politico" ... un'assoluta idiozia...almeno prendessero qualcuno che abbia qualche esperienza come amministratore di condominio...farebbero più bella figura.

A parte (e non se ne accorgono causa il proppio ego e iggnoanza smisurata) che i vari Di Battista,Di Maio,Fico,Grillo e company sono l'assicurazione politica del governo Renzi. Poi a Roma loro non vogliono vincere perchè fin che i casini li fai a Quarto a Gela la risonanza nazionale è minima,ma Roma se mettano a frutto il loro non saper governare il movimento si scioglie come neve al sole....

Mostra altro

VI APPRIREMO COME UNA SCATOLETTA DI TONNO ORA E Finito il tonno?

31 Gennaio 2016 , Scritto da bezzifer

Gianroberto Casaleggio: dall'avatar alla realtà, il guru fa i conti con le grane delle amministrative.

Per governare una cittá come Milano o Roma non basta vincere, serve una squadra di persone competenti e affiatate composta da almeno 100 persone.A Milano non si conosce il candidato della destra, ma ad oggi Sala, sponsorizzato da Renzi, resta un candidato forte con buone chances di vittoria, mentre per il M5S e' una sconfitta annunciata. L'esperienza dovra' far riflettere il M5S sui meccanismi di selezione di candidati e classe dirigente, anche per rispetto dei milioni di cittadini che ripongono fiducia nel movimento.Ma ragazzi non ci siamo il problema non è vincere è governare, berlusconi vinceva ma non era capace a governare, fino a quando ti capita un comune piccolo ancora ancora, ma se ti capita una città un pò più grande sono problemi seri, ti ritrovi in procuraper una virgola messa o non messa, chiedere a Pizzarotti, che per grillo è diventato pizza quando nel governare ha dovuto scendere a compromessi in Primis l'Inceneritore che doveva chiuderlo il principale tema della sua campagna elettorale infatti governa e l'inceneritore brucia che è un piacere, governare non è raccontare di scie chimiche,non è un problema di metodo di selezione, ma il fatto è che persone preparate nel M5S, se anche ce ne fossero, sarebbero troppo poche, numericamente parlando, tante quante sono le dita di una mano di un vero falegname.

Era già evidente nella sua forma, la difficoltà di direzione politica di un partito nato contro i partiti e diventato esso stesso, in poco tempo, un partito come gli altri con la voglia di governare a tutti i costi, ma la capacità di direzione politica non si crea in poco tempo, occorre fare esperienza, prima con i consigli comunali e le regioni, poi sperare di andare al governo per concretizzare il programma, già ma quale programma, l'uscita dall'euro oppure l'accordo con Farage per fare non si sa cosa. Purtroppo per il mov. il metodo di selezione è talmente fasullo da innescare fuochi d'artificio interni così enormi da fare invidia alle feste cinesi, i 5s nei comuni, regioni, governo hanno bisogno di intelligenze e capacità consolidate, altrimenti non cambierà nulla, ma per ora non si vedono.

Finalmente molti cominciano accorgersi dell'impreparazione e dell'incompetenza che la fa da padrone nel gregge grillino.Costoro di scuola ne devono ancora fare,oggi sono alle elementari ,poi la selezione di una classe dirigente fatta alla luce di qualche click fa veramente ridere per i risultati che ha ottenuto e questo lo si vede negli interventi che fanno in parlamento dove il minimo ti fanno cadere le braccia per mancanza di argomenti e di alcun progetto politico se non il solito rifiuto su tutto e vengono presi a schiaffi come è successo da Renzi nei giorni scorsi dove lui era un gigante con la massa ululante di pigmei.

Mostra altro

Hanno scatenato il casino e adesso cercano il " pantalone " che paga per tutti

31 Gennaio 2016 , Scritto da bezzifer

Lettera del Pentagono all'Italia: "Impegno positivo, ma potete fare di più nella lotta all'Isis". Leggasi "Dovete fare di più"!Ma noi stiamo aspettyando che il biondone Trump li bombardi lui per primo e poi vedremo il da farsi.Speriamo che l'Italia questa volta non si mette un'altra volta a 90 gradi. Questi americani, sono coloro che esportano la democrazia ............no!!!!!!!!!!!!! americani.......... dovete finirla di dare ordini, guerrafondai. Stiamo ancora pagando il conto dei bombardamenti in libia di Gheddafi, errori fatti dall'Ighilterra Francia etc etc l'Italia è sempre quella che deve raccogliere i cocci.Ormai tutti sanno che ci possono dare ordini e noi..................subito ad obbedire ora basta. La guerra non ha mai risolto nessun pèroblema.

I casini in medio oriente USA e GB ne hanno fatti anche troppi a partire dal colpo di stato in IRAN contro il regolarmente eletto Mohammad Mosadeq per la sola colpa di avere annullato la concessione sullo sfruttamento del petrolio alla Anglo-Iranian Oil Company, che lo shah Reza Pahlavi aveva rilasciato praticamente gratis nel 1933 ai britannici. Nell'agosto del 1953 il governo guidato da Mossadeq fu abbattuto da un colpo di Stato militare con un'operazione coperta dei servizi segreti americani e britannici, denominata Operazione Ajax, e sostituito da Fazlollah Zahedi, gradito agli inglesi.
Sono passati piu' di 70 anni ma continuano a distruggere le nazioni "non gradite" lasciando all'Europa il costo dei profughi!
https://www.youtube.com/watch?v=laaK1rRDZhs

Mostra altro

I cani abbaiano mentre la carovana passa.... Passera' il ddl Cirinna' ed i cani continueranno ad abbaiare...

31 Gennaio 2016 , Scritto da bezzifer

Family Day 2016, tanti in piazza ma senza numeri in Parlamento. Gli organizzatori: "Ci ricorderemo al momento del voto"

Non dobbiamo metterci a contare quanti fossero. Se anche fossero stati 5 milioni non renderebbe meno sbagliata la loro battaglia. Non possiamo valutare se una cosa è giusta o sbagliata basandoci su quante persone la sostengono in piazza, non dimentichiamoci le piazze piene e le masse festanti che acclamavano il terzo reich. L'importante è constatare che non rappresentano la maggioranza del paese ed è questo quello che conta .Quando finiranno di pensare di imporre le loro idee alla maggioranza degli italiani significherà che sono cresciuti umanamente e civilmente .

E in Italia in questo momento sono in netta minoranza. Peraltro quando dicono ci ricorderemo di chi ci ha aiutato in realta stanno dicendo che voteranno ancora per quelli per cui hanno sempre votato. I cattolici di FI FDI LEGA NCD SC continueranno a votarli perche essendo cattolici antepongono i loro interessi materiali e personali a quelli spirituali, perche essendo cattolici antepongono i loro interessi materiali e personali a quelli spirituali. In Italia l'ipocrisia viene prima di tutto.AGGIUNGO:E' quantomeno comico che lo slogan " giù le mani dai bambini " non venga gridato a quelle centinaia di preti pedofili che hanno rovinato la vita ad innocenti ed indifesi bambini . IPOCRITI !!!!!! Vergognatevi e con voi quegli sciacalli politici che speculano sui diritti di cittadini che questi bigotti vorrebbero di serie B .Ma se i vari Gasparri, Formigoni, Giovanardi e Santanché, orfani dei Berlusconi e Bertone caduti in disgrazia, non prendono più voti vogliamo farne carico alla Cirinnà? Erano e restano questi i punti di riferimento politici dei partecipanti all'adunata.Potevano scegliersene di migliori. E magari, perché no, con una caratterizzazione ed un comportamento in politica più coerente con i valori cristiani da praticare e non professare non solo per lucrare voti.

Mostra altro

Family Day:Tanta pena.Questa piazza è lo specchio di un paese in mano agli Ayatollah cristiani. Insomma non siamo tanto distanti dagli stati retti da religiosi islamici.

30 Gennaio 2016 , Scritto da bezzifer

La capienza del Circo Massimo è 300000 persone e per parlare di questa cifra dovrebbe essere davvero stipato, cosa che non è.D'altra parte, se oggi fossero stati 2 milioni, il giorno dello scudetto della Roma, con il prato e le via adiacenti stracolmi, si sarebbe arrivati a 10 milioni, cioè un italiano sui sei, inclusi vecchi e neonati.Un mezzo flop quindi, nonostante la messa in campo di un'organizzazione faraonica da parte di tutte le parrocchie d'Italia e nonostante la grave arretratezza di un paese, simile a diversi altri che affacciano sul Mediterraneo, nel quale ampi strati della popolazione sono ancora condizionati da preti, imam e rabbini.

Sono chiaramente dei trogloditi della padania saudita e 4 catto-tableani. Ergo, leghisti uniti a un drappello di vescovi pedofili.Ribadisco un concetto già espresso..Questa gente mi fa paura, ma seriamente..Dietro al paravento (falso come una moneta da un euro e venti) della "difesa della famiglia" si cela solamente la volontà di di negare ad altri dei diritti che in nessun modo possono ledere la loro "famiglia tradizionale"..e penso che il senso di paura derivi dal fatto che la politica in questo paese non sa affrontare la piazza e per opportunismo decide di girare le spalle - Renzi e il parlamento dimostrino di avere il coraggio delle proprie azioni non deroghino di un centimetro approvino il decreto cirinnà - contribuiranno a rendere questo paese migliore ben oltre il limite del contendere in questione. Chi pretende di negare dei diritti in nome di una concezione settaria della società è molto peggio dei fascisti.Diciamolo chiaramente: c'è pura e semplice omofobia. Altrimenti sfilerebbero con pari ardore anche contro tutti i matrimoni contratti in comune e non santificati dalla loro setta.Gli argomenti dei partecipanti al Family Day sono anacronistici e non pertinenti allo spirito europeo. Credo che con questi due elementi ogni loro tesi è priva di fondamento.

Questa piazza è lo specchio di un paese in mano agli Ayatollah cristiani. Insomma non siamo tanto distanti dagli stati retti da religiosi islamici.Consultate la costituzione non cio che vi dicono gli Ayatollah cattolici cristiani.La costituzione parla di famiglia agli articoli 29, 30, 31 (e vi è un riferimento anche all'articolo 36). In nessuno di questi è definita come fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna. L'articolo 29 recita: "Il matrimonio è ordinato sull’eguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell’unità familiare" -- limiti stabiliti dalla legge, non da questa o quella religione. Le leggi, comprese quelle che regolano e definiscono il matrimonio, si possono cambiare: è per questo che esiste il Parlamento. La costituzione è facilmente rintracciabile su internet, e si potrà divertire voi stessi a cercare la parola,"famiglia" e verificare se e come è definita. Per prima cosa, però, bisogna connettere il cervello.La domanda è : c'è davvero tanta differenza tra questi signori ed i pasradan iraniani...o dell'Isis ( anche se questi lo fanno in modo truculento)? Ma si sono accorti che il matrimonio in chiesa non lo fa ormai quasi nessuno? Spesso mi chiedo se avere il Vaticano in casa sia stato un bene..ed ho moltissimi dubbi.Una religione che si impersonifica in uno Stato ( proprio come vuole fare l'Isis) con tanto di gendarmi alabardati ( noi abbiamo fatto l'occhio,ma ad un marziano come apparirebbero?). Il bello ( anzi il brutto ) è che fa ingerenze paurose ,che non sarebbe permesso a nessun altro Stato.Povera Italia che deve subire. A questa Chiesa piaceva tanto Berlusconi...il che è tutto dire.Renzi tieni duro,non ti fare intimorire...e fatti pagare l'IMU....fino all'ultimo centesimo.Questo popolo è quello che faceva vincere le elezioni al berlusconi,portandoci al quasi tracollo,e ora fremono nel votare Lega Nord e FI FDI CasaPound il peggio del ITALIA.Ma questa è una minoranza che non rappresenta il paese, per fortuna. Quanto alla minaccia elettorale, chiamiamola così, spero che si ricordino anche di Alfano e del suo partito che saranno anche lì col cuore, ma con il sedere restano ben attaccati alla poltrona, visto che voteranno a favore della legge per avere qualche sottosegretario in cambio, secondo le peggiori pratiche da prima repubblica. Meditate, cattolici, meditate.

Mostra altro
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>