Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di bezzifer

TROPPO INTERDETTO!

30 Luglio 2013 , Scritto da bezzifer Con tag #POLITICA

Il sostituto procuratore generale Antonello Mura ha chiesto la conferma della condanna a 4 anni di reclusione e a 5 di interdizione dai pubblici uffici nei confronti di Silvio Berlusconi nell'ambito del processo Mediaset sui diritti tv. La richiesta è arrivata nel corso della requisitoria del magistrato di Cassazione. Mura ha però anche chiesto di ridurre da cinque a tre anni il periodo di interdizione dai pubblici uffici per il Cavaliere.

 

La Corte "salva" il cavaliere. Da cosa? Ricordiamo che la Cassazione non entra nel merito delle sentenze, non analizza i fatti, le prove a carico, le tesi difensive, non fa riferimento al reato commesso. Per questo c'è la Corte di Assise che già si è pronunciata: colpevole. Adesso può entrare in gioco l'interpretazione, l'utilizzo del cavillo di alta giurisdizione che può determinari vari scenari. Ma la Giustizia, quella che si basa su dibattimenti, prove e testimonianze, quella che si serve di Giudici per condannare o assolvere un indagato, quella Giustizia ha emesso la sentenza: colpevole. Pena 4 anni di reclusione di cui 3 indultati e uno da scontare, di sicuro non in carcere ma a casa sua. In più, come pena accessoria, 5 anni di interdizione dai pubblici uffici. Questa da eseguire subito.Oggi, domani, o quando sarà la Cassazione potrà vanificare in tutto o in parte il lavoro dei PM, dei Giudici argomentando in punta di norma e codice, come potrebbe sostenere che quanto fatto nelle aule basta ed è giusto. Qualunque siano le decisioni, c'è qualcuno che avrà il coraggio di dire che Berlusconi è innocente per i reati analizzati e perseguiti in questo dibattimento? Spero proprio di no, saremmo alla mistificazione. Frode fiscale ..un processo lungo oltre 10 anni ... è vergognoso aspettare tanto per una sentenza lampante sotto la luce del solo...Frode Fiscale a un personaggio che ha rappresentato lo stato, ha frodato lo Stato Italiano, si chiama " Abuso di Potere " del reso è in politica solo per le sua minchiate di interessi ..Non desidero tanto la condanna a Berlusconi, chiedo si dia un segnale forte alla fine di 20 anni di furbismo, cavillismo, servilismo. Si abbia il coraggio di dire che tutto questo non porta a nulla, altrimenti si giustificherà 20 di bizantinismo, di culto della persona, di inchini vergognosi.Ormai comunque andrà è troppo tardi....per venti anni hanno cercato di fare gli interessi di Berlusconi politico e per i precedenti dieci di Berlusconi imprenditore, per quanto si reputi intelligente e capace l'uomo sarebbe da chiedersi chi ci sta dietro... e in tutti questi anni l'Italia ha accettato lo 'Status Quo' che per molti è significato ricchezza e per quasi tutti significherà l'aver gettato al vento il futuro dei propri figli. Che lo condannino o no importa poco: NOI ABBIAMO GIA' PERSO!!!!.

Mostra altro

ITALIANO! La democrazia non la trovi come regalo nelle patatine

26 Luglio 2013 , Scritto da bezzifer Con tag #POLITICA

 



 La Democrazia intesa come forma di governo sostenuta dal Popolo, non la trovi come regalo nelle patatine,
la democrazia e' stata conquistata dai nostri nonni, e da quei giovani che nonni non poterne divenire, fu' conquistata dicevo con sacrificio e dolore.
Spetta a Noi contemporanei mantenere e dar nuova vita a chi la mise in gioco per ottenerla
Spetta a Noi Italiani decidere del futuro di questo paese, con ogni mezzo, senza delegare alfin che la Democrazia sia il miglior regalo per i nostri figli.

La nuova costituzione prevederà l'eccezione di sopravvivenza per tutti i reati, in nome del principio democratico "o tutti o nessuno", andando a coprire ogni paragrafo del codice civile e di quello penale.
Fatto quello, avremo evasori per sopravvivenza, corruttori e corrotti per sopravvivenza, pedofili per sopravvivenza, assassini per sopravvivenza, il tanto atteso terrorismo di sopravvivenza e via discorrendo.
Ovviamente, starà, come sempre, alla discrezionalità e alla saggezza dei giudici, stabilire se si tratti o meno di sopravvivenza.
Ma ovviamente, anche per i giudici si tratterà di sopravvivenza, un pò come oggi, ma finalmente costituzionalizzata.
Così avremo qualche illuminato, tipo chi voleva abbassare la maggiore età (caso Ruby) a 16 anni, che penserà ad una norma per aiutare la magistratura, stabilendo se si tratti o meno di sopravvivenza, a seconda delle disponibilità economiche, perchè è ovvio che, al di sotto di una certa cifra, la sopravvivenza è utoipica, quindi per chi guadagna poco non ci sarà alcuna sopravvivenza, anche perchè, in quanto poveri e disperati, ci sarà la naturale predisposizione a delinquere, una aggravante di non poco peso.
Intanto in Parlamento, approfittando del bailame di questi giorni, sta passando una riforma costituzionale che prevede una serie di punti fermi, tipo che Brunetta è alto 180 cm, che Razzi è colto, che Scajola è ignaro eccetera, tutto rigorosamente per legge costituzionale.

Mostra altro

La Costituzione stravolta nel silenzio

26 Luglio 2013 , Scritto da bezzifer Con tag #POLITICA

 

L’appello contro la riforma presidenziale

Lucarelli, Salvi, Ingroia, La Valle, Giulietti e altri chiedono una firma per fermare la procedura di modifica della Carta messa in opera dalla maggioranza delle larghe intese. Che affossa l'articolo 138, umilia i parlamentari e tiene all'oscuro l'opinione pubblica. Mentre il Porcellum resta.


 Nel momento in cui l' Italia sta affogando in una situazione economica e sociale (e forse anche morale) drammatica, una banda di delinquenti ed usurpatori (nominati, non eletti: si ricordi bene) passa il proprio tempo a sproloquiare del più o del meno. Strapagati per sproloquiare! C'è un bisogno urgente di interventi mirati, concreti ed incisivi in diversi settori (economia e finanza, scuola, sanità, trasporti, giustizia, lavoro...) e questi che fanno? Si mettono a rivedere la Costituzione... Così, per gioco! Da anni non riescono (o forse non vogliono) rifare la legge elettorale, stante che la porcheria attuale, prodotta dalla loro stessa arroganza, è illegale, come sentenziato della Corte Costituzionale. E nonostante questa urgenza, cosa fanno? Si mettono a ridiscutere la Costituzione, che è il fondamento dello Stato Italiano! E' la dichiarazione in base alla quale tutti quanti ci riconosciamo Italiani. 
NESSUNO TOCCHI LA COSTITUZIONE! Non ora e, soprattutto, non da parte di una Corte dei Miracoli così screditata, da qualunque profilo (etico, politico, giuridico, rappresentativo) la si voglia vedere.Penso che nessuno, tra i liberi cittadini che abbiano senso dello Stato, sia disposto a riconoscere alcun titolo, prima di tutto morale, a toccare la Costituzione, a quella massa informe che, beata e nullafacente, si trastulla nel letamaio (cioè in parlamento).Ci sarebbero mille e mille motivi, per gli Italiani, per avviare una sacrosanta rivoluzione e la difesa della Costituzione è uno di questi motivi. Che si aspetta? Se non ora, quando? Ma forse gli Italiani narcotizzati da stampa e televisioni, da decenni asservite al potere, sono presi più col calciomercato e con altre amenità... Almeno fintantoché la maggior parte riesce a riempire la pancia. Dopo non sarebbe più rivoluzione: sarebbe tragedia.
Vorrei dire ai firmatari di tale appello che mi sono assunto a suo tempo, ovvero nella cabina elettorale durante le ultime elezioni, la responsabilità di garantire il futuro della nostra democrazia votando per i cittadini italiani: voi che avete fatto ?... Cosa vi aspettavate: la redenzione politica da parte di questa gentaglia ? Se su 10 italiani 4 sono indifferenti e/o nauseati non votanti, 2 sono nostalgiche banderuole pseudo post comuniste, 2 sono "Berluscoglioni" ed infine 2 illusi M5S ... proviamo a chiederci dove finirà questo paese ?? Al dott. Igroia vorrei chiedere se non sia stanco di credere in uno Stato, ed avere il senso del dovere nei suoi confronti: ma non Le è bastato ciò che hanno fatto per tenere chiuse le porte della famosa "stanza dei segreti" relativa alla trattativa Stato-Mafia ?.E' finita gente !! Ora comincia la battaglia vera, quella degli ultimi contro tutti coloro che sono la causa delle piaghe sofferte dal nostro paese ... Io non voglio una Italia così per i miei nipoti, non lo permetterò e farò tutto ciò che è necessario (ripeto: "necessario") per salvare la mia famiglia !!!" HASTA LA VICTORIA SIEMPRE" !!.
La sordità sistematica del parlamento ai referendum, volere del popolo, è indubbio che vi si stia attuando un colpo di stato garantito dalle strutture democratiche del paese, sostenute da chi ha interessi diversi per il bene dei cittadini. Cambiare la costituzione, non è un atto burocrativo è un atto di vita, perchè questa modifica determinerà modifiche di restrizione ai privilegi più naturali che ci hanno permesso di vivere normalmente a fronte della crisi economica. Questa forzatura sarà il principio della fine della nostra libertà, e la libertà, è un impegno alla vita.Vogliono eliminare l'articolo 138 che appunto prevede un controllo, da parte dei cittadini e di gran parte dei Parlamentari, sui cambiamenti da apportare alla Costituzione! Dopo di che possono fare ciò che vogliono senza che nessuno li controlli: possono decidere che il potere debba essere nelle mani di uno solo e scriverlo nella Costituzione! Possono decidere che il presidente della repubblica deve essere per forza un pregiudicato e scriverlo nella Costituzione! e così via senza la possibilità che qualcuno li fermi!Nei paesi del nord europa la costituzione è stata modificata dai cittadini..qui in italia ogni mattina si sveglia il politico di turno che vuole salvarla o modificarla, è solo per battere sui soliti luoghi comuni, parlano sopratutto quelli che vorrebbero la loro fettina di torta in politica ( ingroia e i tr...ti)..siamo stufi, la costituzione deve essere modificata da noi cittadini..è VECCHIA solo passati più di 70 anni e i tempi sono cambiati, basti pensare ai matriomi gay che dovrebbero essere riconosciuti a livello .

L'articolo 138, me lo sono andato a cercare, è un articolo che tutela la Costituzione nel suo insieme. Ne impedisce maldestre modifiche e dà ai cittadini la possibilità di esprimersi su di esse: "Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi, e sono approvate a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera nella seconda votazione [cfr. art. 72 c.4].Le leggi stesse sono sottoposte a referendum popolare [cfr. art. 87 c.6] quando, entro tre mesi dalla loro pubblicazione, ne facciano domanda un quinto dei membri di una Camera o cinquecentomila elettori o cinque Consigli regionali. La legge sottoposta a referendum non è promulgata [cfr. artt. 73 c.1, 87 c.5 ], se non è approvata dalla maggioranza dei voti validi.Non si fa luogo a referendum se la legge è stata approvata nella seconda votazione da ciascuna delle Camere a maggioranza di due terzi dei suoi componenti."Qualcuno mi potrebbe spiegare in che cosa consiste la modica ad esso apportata? Cerco sui giornali online, ma nessuno lo riferisce. 

Costituzione: quella cosa che fa sempre comodo tirare in mezzo quando si rischia di intaccare privilegi e status quo di CASTE VARIE, ma il più delle volte usata come carta straccia perchè a difese dei diritti del popolo, grande scoglio per gli interessi delle CASTE VARIE.Capito? si fanno le leggi che piu conviene a loro e poi parlano di democrazia. A questo punto mi sentirei un tantinello piu tranquillo se ci fosse Toto Riina in parlamento.

Mostra altro

Ma vi siete chiesti il PERCHE' abbiamo questa pressione fiscale?Chi è che la determina e la applica?.... Vi siete chiesti anche perché siete lì e a cosa servite?Trovate la risposta e andateve

25 Luglio 2013 , Scritto da bezzifer Con tag #POLITICA

 

Fassina: "In Italia evasione di sopravvivenza.
Blocchiamo l'Iva con l'Imu sulle case di lusso"

Dati allarmanti sull'evasione, ma per il viceministro del Pd è "sopravvivenza". Colaninno gli risponde: "La fedeltà fiscale è una battaglia di civiltà". Brunetta attacca: "Continua a mescolare le carte su Imu e Iva". Intanto la pressione fiscale raggiunge il 54%, top in Europa. L'economia sommersa sottra 272 miliardi al Pil.

 “Senza voler strizzare l’occhio a nessuno – ha spiegato – senza ambiguità nel contrastare l’evasione ci sono ragioni profonde e strutturali che spingono molti soggetti a comportamenti di cui farebbero volentieri a meno. La pressione fiscale è insostenibile”, ha continuato il viceministro: “C’è una relazione stretta tra la pressione fiscale, la spesa e l’evasione”
La solita retorica sull’evasione al posto di sistemare davvero le cose..Gli evasori si possono dividere in tre categorie:1 - quelli che per strane ragioni non verranno mai colpiti 2 - quelli non protetti che comunque hanno già sistemato il tutto con le innumerevoli soluzioni che basta cercare in rete.3 - gli evasori  che stentano ad arrivare a fine mese nonostante l’evasione stessa.Ed ora domandiamoci se mai lo faranno: chi andranno a toccare??.E Non concordo con Saccomanni neanche una virgola."Lotta all'evasione è priorità, per ridurre le tasse, però, non servono mesi ma anni". ? uno. Basta fare una patrimoniale severissima su tutti ( sarei disposto anch'io , che vi assicuro non ho una lira che si incroci con l'altra, a pagare quello che si deve )  da una 70 miliardi più una task force spietata di un anno sugli evasori fiscali ( così da racimolare un'altra 30 miliardi ) e a fine 2014 abbiamo 100 milardi per abbattere tutte le tasse che si vogliono e riavviare l'economia prepotentemente.Sarei pronto a scommettere che alla fine del 2015 avremmo recuperato la patrimoniale pagata , la disoccupazione sarebbe al 6/7% ,  gli investimenti stranieri arriverebbero a valanga.GRANDEEE GIORNO OGGI!!! Oggi è un giorno storico per l'italia.. La FUSIONE tra PD e PDL ormai è COMPLETATA.. Ormai quelli del PD dopo qualche mese di tentennamenti e qualche gaffe giovanile PARLANO e si COMPORTANO come zio Silvio e i suoi tira piedi..  Ci manca solo la ciliegina sulla torta, ci manca che ammettano che Ruby sia la nipote di suo zio e i fuochi d'artificio possono partire..MITICIIIII...Si nota che molti di loro, della squadra, tasse requiem, sono abbronzati e soddisfatti. Io no, son bianco, sudato, indaffarato frustrato e alla ricerca di un guadagno nell'Italia bloccata dalla crisi in cui tutto costa tanto, anche le tasse. Ma i benpasciuti non dovevano ridursi insieme ai loro colleghi del Palazzo gli stipendi, i famosi 200000 circa al mese? Non se ne parla più, non è mai avvenuto o, come è d'uso, si farà nella prossima legislatura. Forse pensano di meritarselo perché frantumeranno il poderoso castello della burocrazia, ramificato in ministeri, Equitalia, Agenzia delle Entrate, in ogni ganglio pubblico del paese. Forse, come oggi, annunceranno ai cittadini che dal mese prossimo tutte le vecchie norme burocratiche saranno azzerate e sostituite con nuove, semplici, chiare che ci faranno risparmiare i soldi dei commercialisti e che impediranno clamorosi errori dell'Agenzia delle Entrate che producono contenziosi e ipocriti procedimenti da usura promossi da questo ente che piange per l'IVA non pagata ma si rifà attraraverso accertamenti molto spesso campati nell'aria. L'ipocrisia del cittadino italiano diventato politico per sempre è indegna e mostruosa, soprattutto perché apprendiamo che i parlamentari votano senza che la maggioranza tra loro abbiano letto leggi e emendamenti proposti. Tenete presente che questi che parlano, sono tutti dei grandi evasori da sempre che portano i loro lauti guadagni, rubati agli italiani, all'estero Svizzera ecc ecc.e a te che sei disoccupato che magari prendi saltuariamente 4 o 5 € all'ora a fare qualsiasi lavoro pur di vivere sei considerato un grande evasore che manda in malora il paese!.Il governo stesso promuove l'evasione fiscale la depenalizzazione del falso in bilancio parla chiaro perche' nessuno si e' ancora preoccupato di abrogare e nessuno non e' mai andato in Galera per evasione al fisco ed i processi sono lunghissimi e spesso vengono a costare anche di piu' di quel che si riesce a ricuperare, ed ora questa ghenga cerca di massacrare quel po di potere che gli e' rimasto alla magistratura e il consiglio superiore della magistratura ancora difende i trasgressori potenti. Tutta una grande farsa che il popolo e stato costretto a digerire da vent'anni.Siamo alla farsa.....si accorgono perfino nel PD che con una pressione fiscale di oltre il 50% che diventa il 70 sui soliti senza privilegi non esiste possibilità di ripresa....qualcuno del PDL fa una facile ironia facendo finta di non sapere che negli ultimi 20 anni non c'è stata una tassa che non sia stata controfirmata anche da loro......naturalmente per senso di responsabilità.....andiamo a votare che vi facciamo neri....PD e PDL insieme.
BISOGNEREBBE COMUNQUE AGIRE DI FRONTE A QUESTO GOVERNO ABUSIVO CHE HA DISATTESO TUTTO IN TUTTO E PER TUTTO.ABBIAMO UNA SPECIE DI DITTATURA, SI VA AVANTI PER DECRETI,
COSA ASPETTIAMO A CHIEDERE ELEZIONI CON LA LEGGE PRECEDENTE A QUELLA DEL "PORCELLUM" CHE É STATA DICHIARATA, CREDO DALLA CONSULTA, ANTICOSTITUZIONALE?.
Mostra altro

Standard & Poor’s sull’Italia: “Nessuna ripresa nel 2014″

25 Luglio 2013 , Scritto da bezzifer Con tag #POLITICA



Adesso ricomincia la canea contro le agenzie di rating, peccato che almeno nel nostro caso la indovinano, come mai non si comincia a sottolineare il fatto che invece tecnici illustri o meno e super pagati burocrati senza storia non ne indovinino mai una? Possibile che gli italiani super vessati da tasse che non hanno uguali nel mondo debbano continuare a mantenere sta gente e non possano mandarli a fare qualche cosa di piú utile e meno dispendioso?
Eppure basterebbe guardarsi un po' in giro per capire benissimo come stanno andando le cose, purché si viva fuori dal palazzo, magari senza casa a Cortina, dove guarda caso, moltissima proprietà é in mano a burocrati romani o giú di lí. Non è che S.P sia affidale nelle sue previsioni, ritengo più affidabili le previsioni dettate dal buon senso e non dalle statistiche di questi Signori.  Che il PIL Italiano sia destinato a peggiorare lo dicono tutti i segnali provenienti dalle famiglie Italiane che segnano, per l'ennesima volta, maggiore povertà, maggiore precarietà e mancanza di fiducia per il futuro.  questi dati bastano e avanzano per spiegare come andrà l'economia Italiana.
La mediocrità è dapertutto, è intorno a noi e S&P è parte integrante di questo sistema.   Ognuno ha la sua croce, gli Americani hanno le agenzie di rating, noi abbiamo i governi degli ultimi 20 anni.   se si potesse giocare la schedina sulle previsioni economiche del nostro paese sarei certo di centrare tutti i risultati, non ci vogliono geni dell'economia per capire quello che stà accadendo.
Standard/poor's  ?? ma saranno solo pseudonimi, meglio GRILLO/CASALEGGIO il primo noto miliardario paga standard il secondo abbindola poor's entrambi con l'evidente scopo di conquistare il POTERE.In realtà i ristoranti sono pieni e cosi le spiagge il nostro primo ministro alcuni giorni or sono HA ESULTATO al grido ce l'abbiamo fatta, il nostro presid....  ops non si può nominare, blinda lo splendido governo del fare,quello che NON mette un tetto agli stipendi dei dirigenti pubblici,quello che etichetta un ambasciatore troppo intrusivo nelle stanze del nostro ministero degli interni,quello che stà aspettando le elezioni tedesche,e il risultato di alcuni processi a carico di un figuro che da 20 anni imperversa in italia, povera ITALIA. TUTTI QUESTI SARANNO I RESPONSABILI DELL'ABISSO INEVITABILE CHE CI ATTENDE , NE RISPONDERANNO ALLA LORO COSCIENZA se ne hanno una. NOI PAGHEREMO LE DECIME.Le cose le dicono a spizzichi e bocconi! un 25% per volta, non di più....l'anno prossimo ci diranno che il 2015 sarà come il 2014....nel 2015 diranno che non ci sarà nessuna ripresa nel 2016 e così via...come se non si sapesse poi....Finchè non ci avranno tirato tutto il sangue di cui hanno bisogno (non i politici....dimenticatevi dei politici, sono solo dei camerieri) non potremo cominciare a ricostruire (perchè quando ci sarà la ripresa, sarà "ripresa obbligatoria" visto che si partirà da zero di nuovo).Questo però è l'ultimo giro di soprusi attuati nella penombra creata dall'ignoranza....tra 20/30 anni dovranno cambiare pianeta se tenteranno un altro colpo gobbo come questo.....o dovranno distruggerlo.
PS:Va bè, questa di S&P in sé è ci fà una magra considerazione , nel senso che mi sembra una banalità epocale - c'è qualcuno che si aspettava la ripresa nel 2014? E' il gioco delle parti, loro fanno semplicemente il loro lavoro - dallo squalo ti puoi aspettare solo che morda, è costruito per questo. Noi, tutti quanti, dobbiamo fare il nostro: i margini ci sono. Da una parte costruire un'economia diversa (e questo è già cominciato, per necessità: mercatini, scambi, baratti, prestiti...) dall'altra costruire un maggiore senso comunitario, per togliere alla criminalità - di tutti i tipi - (e nessuna regione si senta esclusa) il controllo del territorio....A una paese che troppo a lungo ha vissuto di trucchi, inganni imbrogli , del fregare  il prossimo , dell'ammirazione di politici disonesti  di cui si diceva, "se fossi io li farei lo stesso", prima o poi la storia presenta il conto e adesso il momento sembra stia per arrivare.E' un pezzo che questo paese e' minato alle sua base,cioe' nella fiducia reciproca che i suoi cittadini che manca: "Meglio non italiani", "non mi fido degli italiani",ecc.  si sente mormorare in giro  troppo spesso.
Ma ve lo immaginate uno al quale, magari senza lavoro, ogni anno, come in questi ultimi anni, gli si dice che a fine anno, o l'anno venturo, sarà più roseo?  Uno si aspetta, non numeri, ma occupazione, stabilità, continuità, serenità, invece trac... aspetta che forse... Chi si suicida dalla disperazione è troppo dignitoso e generoso Di fronte a un senso di impotenza, e negazione della propria esistenza bisogna ribellarsi, altro che mettersi da parte, e annichilirsi. Lord Keynes diceva che il domani è troppo tardi, qui abbiamo i supergoverni, superministri, i superprofessori, i supertecnici, i superesperti che vivono non di realtà dura, cruda, disumana, ma di ottismo da ebetudine patologica, cronica, irreversibile. Le nuvole della tempesta sono ancora all'orizzonte, ma sono tutte intorno. Occhio!

Mostra altro

Enrico Letta sfida il Pd:"Non c'è alternativa" , NON LASCEREMO MAI QUESTE CALDE E COMODE POLTRONE.

25 Luglio 2013 , Scritto da bezzifer Con tag #POLITICA

 


Letta sta distruggendo il PD e con lui quello che resta di questo paese. Questo governo non fa e non potra` fare nulla di buono perche` Letta governa insieme ad una banda che dai tempi di craxi ha ridotto il paese nello stato attuale non solo economicamente, ma anche come identita` collettiva e culturale. Se e` in buona fede e non vede cio` e` un pessimo politico di stampo democristiano. Presto o tardi si riandra` a votare e il PD sara` distrutto e con lui quello che resta dell'Italia.

 Maddai, Letta:“non c’è alternativa politica a questa maggioranza” : da una parte l'immodestia dall'altra il deficit politico, spremiti un po' l'elasticità politica e soprattutto la lungimiranza, sempre che ci siano.
“nemmeno il voto lo è”: bugia! Sbrigati, Letta, a fare la legge elettorale! Ricorda quel che hai detto inaugurando il tuo governo delle tragiche intese. SUBITO la LEGGE ELETTORALE!
“vedo che molti fanno finta che non ci siano più le ragioni gravi e le criticità preoccupanti che hanno spinto alla scelta delle larghe intese”: siete voli che fate finta, Letta. Dimmi, Letta, chi le ha scelte queste "larghe intese"? 
La maggioranza delle cittadine e dei cittadini che votano, una testa un voto, certamente no. Come ve lo devono dire le tapine e i tapini, se fingete di non sentire e vi mostrate in tutta la vostra indifferenza? 
Subito una LEGGE ELETTORALE democratica! Questa che chiamate "porcellum", insultando gravemente gli onesti porcelli, non la fate per evitare il voto e non facciamo finta di non saperlo.Non l' avete capito che ci stanno solo prendendo in giro??...non era la priorità di questo governo la legge elettorale,questo governo l'hanno voluto per garantire continuità alla stabilità finanziaria ottenuta dal gov. Monti instaurando una politica per lo sviluppo.....cosa han fatto fin ora???????????fare una degna legge elettorale significherebbe chiudere con questo governo e andare a votare, ma loro vogliono il potere e le poltrone, giustificandosi dicendo che questo è l'unico governo che garantisce stabilità, ma quanto resterà stabile facendo il nulla la nazione???????????.
Non si riconosce il Letta che avevo avuto modo di sentire in un incontro tenutosi prima che assumesse l'incarico di premier. queste ferme e decise affermazioni che escludono perentoriamente ogni altra alternativa al suo governo non convincono specie se non c'è riferimento alcuno alla legge elettorale. troppi compromessi e promesse di cui non si è visto traduzione nel concreto .viene solo a parole riconosciuta la drammatica situazione del paese ma nessuna azione incisiva per le urgenze. l'unica certezza è che questo governo "deve durare"come affermato indirettamente anche dal presidente.in realtà questo governo forte come si è notato dalla votazione di ieri alla camera ,in realtà,è debole ed inefficace di fronte ai veri problemi reali del paese!.Parlano sempre senza esporsi in prima persone. Il PD faccia il congresso a novembre con primarie aperte, si candidino Letta, Renzi, Civati e Cuperlo e vediamo chi vince. Quello che vince detta la linea. Tutti a dire la propria opinione, nessuno che rischia per farla prevalere. Guerriglia verbale per camuffare opportunismo Reale. Spettacolo Indecoroso,di bassissimo profilo, zero soluzioni dei problemi. Zero.Il tutto perche Berlusconi ha commissariato il Pd. Questa dovrebbe essere la notizia che una stampa libera,in un Paese libero dovrebbe dare. Il proprietario di Banche,Assicurazioni,Giornali,Reti Televisive,ha commissariato il suo Partito Storico di Opposizione, scegliendo il Commissario, la data del Congresso e sopratutto il candidato Premier ( suo antagonista elettorale) che dovrà fargli vincere le prossime elezioni politiche Enrico Letta.Ma quelli di Dalema sono d'accordo ? E i Turchi cosa ne pensano ? E i Renziani si arrabbieranno mica ? E i Teodem li avete avvertiti ? E Veltroni come la prenderà ? E la Finocchiaro ? E Fassino ? E Gentiloni ? E Berlusconi ..... ?.....Penso debbano preoccuparsi di chi li voterà più che del segretario del partito. Alla prossima forse non saranno nemmeno più in parlamento.

Mostra altro

"GIÙ LE TASSE CON I SOLDI DEGLI EVASORI"

24 Luglio 2013 , Scritto da bezzifer Con tag #POLITICA

 

Facciamo due conti: Per dimezzare Irap=17 mld €; Per Dimezzare Ires= 21 mld €; Ridurre di almeno 10 punti il cuneo fiscale= 22 mld €; Ridurre di almeno 5 punti le prime due aliquote irpef= ca 25 mld; esenzione IMU con innalzamento detrazione a 400€ + primi 500mq di attività produttiva ca 6 mld €; Iva ritorna al 20% = ca 9 mld di €....totale circa 100 mld......se Letta mi trova la metà di questi soldi ( la metà, non tutti!!! ) dall'evasione fiscale e solo da quella, lo voglio presidente della repubblica ad honorem. Tranquilli....solita dichiarazione d'intenti cui seguiranno fatti zero, come al solito!!La Democrazia Cristiana e tornata.Ci vuole il coraggio di un unto del signore per affermare che ci sarà la lotta alla evasione fiscale quando si è alleati di Berlusconi condannato in 1° e 2° grado per evasione fiscale, quando si è al governo con il partito degli evasori fiscali, il partito della abolizione del' IMU (unica tassa difficilmente evadibile), il partito dei plurimi condoni fiscali, dei plurimi condoni edilizi, degli scudi fiscali al 5%%, il partito che ha di fatto abolito il falso in bilancio, il partito che rifiuta la moneta elettronica.E cmq una lotta seria all'evasione fiscale si fa applicando le leggi e dando pene certe in tempi brevi. Fate la riforma fiscale copiando di sana pianta dalla Gran Bretagna....vi faccio vedere che ricchezza viene fuori...ancora più di quella preventivataL'unico modo efficace per evitare che i capitali fuggano all estero (ci sono migliaia di modi perfettamente legali per farlo) é di creare le condizioni perché sia conveniente e sicuro investirli in Italia questo permetterebbe inoltre di attirare capitali stranieri. Tutto il resto, incluse le inattuabili minacce che sentiamo periodicamente, é fumo negli occhi.

PS:15 ANNI STANDARD AGLI EVASORI FISCALI OLTRE I 15.OOO EURO, CONFISCA DEI LORO BENI SINO A TRE VOLTE IL DOVUTO, MULTA DI 5.000 EURO A CHEI NON POSSIEDE SCONTRINO FISCALE, 30.000 A CHI NON LO EMETTE E MOLTIPLICARE LA MULTA PER OGNIUNO.......... SAREBBE BELLO MA NESSUNO HA IL CORAGGIO DI FARLO

 


Mostra altro

Se il popolo italico ritrovasse sano orgoglio e voglia di indipendenza, di lotta, allora la luce in fondo al tunnel sarebbe piu' vicina, forza e coraggio

24 Luglio 2013 , Scritto da bezzifer

Siamo il paese più stupido del pianeta.Piccoli ignoranti, rozzi egoisti, individualisti senza speranza.Lasciamo perdere Leonardo, Michelangelo, Lorenzo il Magnifico e così via.Fanno parte della nostra storia ma non sono la nostra storia.Lasciamo perdere i pochi eroi Risorgimentali, qualche mitico Partigiano, qualche Einaudi.A noi sono poi toccati gli Andreotti, i Craxi ,i Berlusconi, i Provenzano, i Riina.Strano scherzo del destino, forse, o logica conseguenza di come siamo fatti.Non illudiamoci, non siamo gli eredi del mondo classico, non abbiamo la statura degli antichi Greci e nemmeno l'orgoglio imperiale degli antichi Romani.
Ci siamo trovati su un pezzo di terra baciato da Dio, così come ci si sono trovati migliaia di maiali selvatici e di vermi solitari.
Nessun merito e nessuna intelligenza, nessuna umiltà e nessuna consapevolezza.In giro si sta muovendo molto di buono, ma ci vorranno decenni e un grosso aiuto di gente " pulita" ( parlo di immigrazione, la più varia : benvenuta! ).Non so se c'è la faremo.
È nemmeno so se riuscirò a vedere da quaggiù il risultato finale.Io comunque voglio provare. per fortuna riusciamo a tirare avanti nonostante i mille tentacoli del delinquere, le furbate, le  emorragie di risorse, gli sprechi il malaffare, la mala politica, la mafiofascioarcore spa, e l'elenco sarebbe lunghissimo, c'e' tanta gente che in silenzio, umilmente, lavora(speriamo,,,) ancora, si impegna dona come una grande banca del tempo le proprie energie, generosamente, paga sempre e tutte le tasse, e se solo in un sol colpo ci si potesse sbarazzare delle zavorre sopracitate, e il popolo italico ritrovasse sano orgoglio e voglia di indipendenza, di lotta, allora la luce in fondo al tunnel sarebbe piu' vicina, forza e coraggio  

Mostra altro

Difesa Mario Mauro:Preferisci scuole sicure e ospedali funzionanti o temi l'invasione da parte delle truppe della Svizzera?sarebbe da mandare in prima linea A CALCI IN CULO!

23 Luglio 2013 , Scritto da bezzifer Con tag #POLITICA

 

Il ministro lancia l'allarme durante l’audizione in Commissione Difesa della Camera, sottolineando che "solo ripristinando ragionevoli livelli di spesa potremmo avere uno strumento militare in linea con i parametri europei". E chiede più soldi nonostante la crisi


 A sud abbiamo cartagine che preme a est migliaia di carri armati sovietici pronti ad invaderci a nord le pericolose tribu germaniche e il mediterraneo è infestato dai saraceni, in uno scenario del genere consiglierei il ministro mauro di insistere perché l'italia si faccia la "bomba", così potremo finalmente difendere i sacri confini.L'unico aspetto positivo che presto potremo contare sugli F35 per spegnere gli incendi, sempre che riescano a volare naturalmente.A sentire i politici mi pare di vivere nel paese di bengodi: F35, ammodernamento delle FF.AA., TAV...spendiamo di qui, spendiamo di là...ma questi dove vivono??? Si rendono conto che il debito continua ad aumentare?? 
Missioni di pace all' estero? In Somalia ci siamo andati, morti, feriti, soldi spesi ed adesso si scannano più di prima, idem per l' Irak del dopo Saddam e prevedo che in Afghanistan capiterà la stessa cosa. Abbiamo più generali degli States, taglino stipendi e prebende e i soldi per ammodernare le FF. AA. li troveranno ma non li chiedano agli italiani.

Il chierichetto Mauro è diventato Rambo, ma un paese con le pezze al culo come il nostro ha poco da investire in armi visto che non può nemmeno più curare i malati, ma il ministro queste cose non le sa dall'alto dei suoi privilegi.
da buon meridionale (lo sono anch'io) Mauro appena ricevuta una divisa o un'investitura si sente un padre eterno. Gente come Mauro mi fa detestare i cattolici italiani.
Come diceva MUSSOLINI .. abbiamo armi che nessuno conosce al mondo, andate avanti che 
vi raggiungo, oggi mi chiedo a che servono le forze armate, da chi possiamo essere attaccati ? La volete capire che proprio voi siete il vero nemico insieme hai politici state portando il debito pubblico all'infinito ? Gradirei sapere quanto ci costano i politici - I militari e tutta la pubblica amministrazione...e gradirei giacché ci siamo cosa producete per il benessere di questo merdoso paese poiché pensate solo hai cazzi vostri ???
L'ESPRESSO riporta notizie che permetterebbero risparmi.. quasi 500 generali, scatti di grado automatici prima di andare in pensione..... l'agognata "ausiliaria", l'indennità speciale concessa agli alti ufficiali che lasciano il servizio.... per il prossimo anno, l'aumento sarà del 21 per cento, con altri 74 milioni di euro di costo. Ormai il peso di questa voce nei conti delle Forze Armate è diventato impressionante: nel 2013 serviranno ben 431 milioni di euro.
L'ausiliaria è un residuato bellico: venne introdotta ai tempi della Guerra Fredda per creare una riserva di ufficiali da richiamare in caso di conflitto. Oggi però non ci sono invasioni sovietiche da fronteggiare.....nel 2008 la spesa pesava per 231 milioni di euro, che sono praticamente raddoppiati nel giro di cinque anni. Nella sua riforma della previdenza, il ministro Elsa Fornero ha tentato di sopprimere l'indennità, ma la discussione non è arrivata a nessuna conclusione.... la possibilità del beneficio è offerta anche a marescialli, capitani, e altri gradi. D'altronde i ranghi delle forze armate oggi contano un numero spropositato di alti ufficiali: c'è un generale ogni 381 militari. Il censimento del 2010 ne evidenziava ben 480, mentre la Germania ne ha poco più di duecento. Inoltre nei ranghi si contano oltre 2.300 colonnelli, destinati quasi tutti alla promozione, spesso in maniera esclusivamente formale: molti indosseranno i gradi solo alla vigilia del pensionamento, in modo da assicurarsi però il diritto all'ausiliaria.
Metà del paese è alla fame (mentre l'altra metà è preoccupata che qualcuno gli faccia pagare le tasse) e questo "genialoide" di ministro ex pdellino e soprattutto "ciellino" pretende altri soldi per le Forze Armate?
Tagliamo ancora le pensioni?
Tagliamo gli asili?
Tagliamo la sanità?
Meglio tagliare il ministro ed i suoi ufficiali.
Milioni di poveri e a rischio povertà altri milioni;
Milioni di disoccupati;
2.074 miliardi di € di debito pubblico (35.000€ a testa);
4 regioni controllate dalla Mafia ‘Andrangheta e Camorra;
Struttura industriale in dissoluzione;
Scuola, trasporti, sanità al collasso.Chi c…o vuoi che invada un paese così? 
Se servono soldi che rinuncino agli immensi stipendi e prebende piuttosto che li la crisi non sa dove sta di casa.
Caro ministro mauro ma tu non puoi spendere 15 miliardi per gli F35 e poi venirci a dire che non ci sono risorse per l'esercito, o uno o l'altro c a z z o c'è una crisi da paura la gente si suicida e tu vuoi aumentare le spese della difesa????? Facci un favore lanciati da un F35 senza paracadute.
Mostra altro

Imu, l’ultima ipotesi : pagare per le abitazioni oltre i 150 metri quadri

23 Luglio 2013 , Scritto da bezzifer Con tag #POLITICA

 

La novità, secondo indiscrezioni, è emersa nell'incontro di ieri, con i tecnici dell'economia impegnati a cercare di risolvere la questione della tassa sul mattone. Mentre Brunetta insiste sulla cancellazione dell'imposta e sulla riforma della tassazione

Costituzione italiana, art 53 "Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione DELLA LORO CAPACITÀ contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività."Quindi chi ha un reddito inferiore ad una certa soglia, necessaria a garantire i propri bisogni primari, semplicemente NON DOVREBBE PAGARE ;.Non c'entra nulla la prima casa o i mq ...Vi sembra che questi personaggi, tanto amati dai loro adepti, stiano andando verso questa direzione ?

Crollo dell'edilizia? Brunetta si vada a guardare le case nuove e vuote dei palazzinari e speculatori, l'unica edilizia possibile in questo paese è la ristrutturazione e il mantenimento dell'esistente , basta ai cementificatori e al mattone investimento.
In quanto alla proposta dei 150 m quadri è una stupidaggine, le tasse devono essere proporzionali al reddito non ai m quadri, che geni abbiamo al governo, tutti Bocconiani? Hanno mai sentito parlare di giustizia sociale ed equità? Allora chi è ricco paghi e il PDL la smetta di sottrarsi al pagamento delle tasse ora corro dal mio ingegnere devo dividere il mio appartamento di 240 m quadri in Piazza di Spagna a Roma in 4 piccoli da 60 ma esentasse !!!! Meno male che Silvio c'è !!!.
PROPRIO NON VOGLIONO CAPIRE CHE PRELEVARE tasse sulle rendite catastali è incostituzionale. Non vogliono capire che i soldi dell'imu invece di essere inghiottiti dalla casta, è più utile rimetterli in circolo. Non vogliono capire che la costituzione dice che le tasse si devono prelevare sul reddito vero e non su quello inventato. Non vogliono capire che si deve riformare il fisco dando modo a tutti di scaricare le tasse di qualsiasi genere già pagate. Non vogliono capire e soprattutto non fa comodo che se un contribuente scarica le tasse pagate in fattura non deve chiedere lo scontrino perché per il commerciante sarebbe come se non desse il resto.Non vogliono capire che con la fattura scaricata, si può controllare automaticamente se chi l'ha emessa versa l'IVA  e il reddito dichiarato  è veritiero. Non vogliono capire che sono troppi a mangiare nella greppia dello stato. Non vogliono capire che la gente è stufa di pagare tasse inutili e che bloccano la crescita del paese.
Benissimo la super A2 per case vista Colosseo o nei centri storici  gentrificati delle grandi città, dove OGGI abitano notai, chirurghi, avvocati, giornalisti di grido, ricchi commercianti e figli di papà. Ma far diventare A2 super 160 metri quadri fatiscenti in periferia o in campagna, con valore di mercato irrisorio e invece NON far pagare l'IMU ad appartamenti di 130 mq ai Parioli, Forte dei Marmi o Taormina mi pare assurdo. Equità vorrebbe che la variabile cruciale fosse il valore di mercato, non la metratura. Le case ex INPS vista Colosseo come quella di Patroni Griffi sono oggi accatastate come popolari (A4 o A5), anche se in quelle case un appartamento di 120 metri quadri si può dare in affitto (la richiesta non manca) a 4mila euro al mese. Anche le case dei centri storici delle grandi città recuperati, con locali della movida e valore al metro quadro decuplicato rispetto a 10-20 anni fa dovrebbero diventare almeno super A2. O posti come Corso Como. A quanto si affittano 80 metri quadri a Trastevere, ai Navigli a Milano o a San Salvario o al Quadrilatero Romano a Torino? A quanto si affittano 160 metri quadri a Tor Bella Monaca o a Scampia? .
Il miglior modo dovrebbe essere quello di legare la tassa al reddito, ma in Italia non è possibile perché qui chi ha di più è chi evade di più, tranne qualche piccola eccezione. Una tassa equa non ci potrà essere mai, o almeno fino a quando non saremo educati a fare ognuno la parte del contribuente secondo il giusto reddito. Ma arriverà mai questo giorno? Forse no e quindi dobbiamo arrangiarci. Se si tiene conto dei metri, ci sarà quello che dovrà pagare per una casa grande ma fatiscente. Se invece si vorrà tenere conto del valore catastale, quello che possiede una casa ex popolare ma che si trova in pieno centro storico di Roma, affittata per 5000 euro al mese, non pagherebbe questa iniqua tassa. 
Secondo me, e lo dico da anni, si dovrebbero arruolare migliaia di ragazzi laureati in scienze economiche e metterli sulle tracce degli evasori fiscali. Come pagarli? A cottimo e cioè asseconda della evasione trovata o scoperta. Ma sappiamo tutti che le soluzioni, quelle facili, sono irrealizzabili dal potere economico e politico perché essi sono collu

Mostra altro
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>