Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Quanto Malox avrà preso Prodi per digerirlo?

13 Maggio 2017 , Scritto da bezzifer

Matteo Renzi incontra Romano Prodi, tra ritardi, frecciatine, battute e incoraggiamenti

Il Professore tira le orecchie al segretario dem, ma arriva anche una “benedizione” sulla legge elettorale.

Una stretta di mano, un sorriso, qualche battuta, qualche frecciatina, ma anche una sponda importante su temi particolarmente caldi come la stabilità e la legge elettorale. Romano Prodi si è ritrovato, a Bologna, allo stesso tavolo con Matteo Renzi. L’ambiente era autorevole e internazionale, la Johns Hopkins University, in un convegno sulle elezioni francesi, insieme a Marc Lazar. Ma gli obiettivi erano tutti puntati sull’incontro fra il fondatore del Pd e il suo attuale leader, fra i quali, non è un mistero, non c’è mai stato un grandissimo feeling. Renzi è arrivato in ritardo mentre Prodi e Lazar avevano già cominciato l’incontro con i giornalisti a cui l’università americana chiede ai suoi ospiti di sottoporsi prima delle occasioni pubbliche. Renzi si è seduto facendo osservare a Prodi che era alla sua sinistra. “Dipende da che parte si guarda il tavolo”, ha osservato il prof.Quanto Malox avrà preso Prodi per digerirlo?

Risultati immagini per Quanto Maalox

La mafiamediatica persiste, questa sedicente organizzazione publicizza l’illusione di facili guadagni, per procacciarsi individui da sfruttare facendo leva sul bisogno, l’equivalente del caporalato, ma via internet. fate attenzione a non mettervi nei guai, potrebbe trattarsi di tutto, false promesse non mantenute, ma anche illecito e criminalita’.

Potenza della Casaleggio: prepara commenti demenziali e ha zombies pronti a spararli a raffica. Su qualsiasi notizia devono sproloquiare; ovviamente senza capirci una cippa del contenuto.
La Casaleggio prevede penali per chi pensa; perciò ingaggia nullità mentali quali Di Maio e Di Battista, sorpresi a inviare sul web l’identico <ordine> della Casaleggio. E’ chiaro che questo HUFFPOST è penoso quasi come la Casaleggio degli zombies. Il titolo è solitamente ridicolo.
La sostanza reale: Prodi, come pure Pisapia, è d’accordo con la proposta di legge elettorale maggioritaria proposta da Renzi.
Pertanto se lo spudorato Bersani ha un residuo minimale di dignità intellettuale potrebbe appoggiarla:
-niente capolista bloccati
-metà eletti in collegi uninominali e metà eletti con proporzionale
Ma sarà rimasto davvero un minimo di dignità a Bersani?
Ai prossimi giorni la sentenza.

Ma andiamo hai fatti.Temo che Prodi si stia un po rinco…quando viene intervistato da solo critica, quando e’ presente Renzi spegne la critica, e il bicchiere da mezzo vuoto torna ad essere mezzo pieno. Premesso che non stiamo parlando del pd, ma di 2 personalita’ politiche (il pd ha scelto Renzi ) tra Prodi e Renzi ci sono differenze politiche sostanziali: Prodi e’ un politico inclusivo (forse troppo), Renzi divisivo e’ quella piu’ appariscente, ma se prendiamo le critiche politiche di Calenda a Renzi sull’economia ritengo Prodi vicino a Calenda e anche sulle questioni costituzionali/riforme, le critiche di Prodi a Renzi non sono mancate, se poi si vuole dire che Prodi tra Renzi e Grillo sceglie Renzi suo male minore concordo…quanto al leader, Renzi per questo pd va molto bene,  ma per la sinistra vanno molto meglio personalita’ per l’appunto tipo Prodi, Pisapia, e lo stesso Bersani…sono uomini sia politicamente che di eta’ politica sorpassata vecchia e il taglio della personalita’ non va ricercata in quella tipologia.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post