Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Ecco…si dice che il buongiorno si vede dal mattino. Difatti:””M5s apre su legge elettorale: “Ma niente premio di coalizione” …e comincia a voler mettere dei paletti ben precisi…ahahah …alla faccia dell’ “”apertura”” che chiedono i pentastellati!! Avete o no l’intenzione di discutere democraticamente? occhio Matteo che sto nugolo di deficienti fanno solo perdere del tempo!!

8 Maggio 2017 , Scritto da bezzifer

M5s apre su legge elettorale: “Ma niente premio di coalizione”

Risultati immagini per M5s apre su legge elettorale

Luigi Di Maio: “In questo momento vogliamo scrivere le regole del gioco insieme al partito di maggioranza”. Richetti (Pd): “Se fanno sul serio andremo veloci ma mai un ritorno a logiche da ‘proporzionale'”

Non ci credo !!! Ma scusate grillisti….c’era un succulento “Italicum” che limitava le possibilità di vittoria, tramite ballottaggio, tra le prime due forze politiche emergenti dalle elezioni, cioè tra VOI e il PD. Sembrava una legge scritta da M5s ! L’unica vera “chance” che avevate per governare DA SOLI, come avete sempre voluto.L’avete rifiutato per ora chiedere di  “riscrivere le regole elettorali col PD” ? Mi sembrate, al solito, piuttosto mal diretti e…..confusi .

Ascolta caro Di Maio lo vogliamo sapere da Grillo il quale un giorno fa dire una cosa ai suoi scagnozzi come te ed il giorno dopo sul suo blog sconfessa tutti Pizzarotti Cassimatis insegnano e non da meno la Raggi all’inizio era una cogliona e poi e’ intervenuto grillo e l’ha sostenuta. In sinesi non siete affidabili siee dei ruffiani .Altrimenti è solo tattica questa degli zero stelle loro  vogliono il tanto peggio tanto meglio sono rimasti scioccati dalla sconfitta della grillina francese…ieri ho visto Gomez  in tv  aveva una faccia di una persona sotto shock  e continuava  a parlare malissimo di Macron..a questi  se il vento gira rimangono disoccupati

Fosse vero!! Magari fosse la volta buona che i pentastelle uscissero dal buco e cominciassero davvero a fare politica, che significa, piaccia o no, fare accordi per ottenere risultati. Spero non sia solo un “pour parler”.Se si mettono d’accordo sul serio PD + M5S hanno i numeri in Parlamento per fare questa benedetta legge elettorale molto in fretta. Speriamo bene! ma  dove è  andata la  grande   maggioranza  uscita vittoriosa con il NO al  referendum contro la  deriva  autoritaria !!!!! Aspettiamo  con  ansia  FORZA ITALIA , LEGA , M5S , F.D.I., altri  +  Bersani ,  Dalema  e   compagnia ,che  dicevano  in  sei  mesi FAREMO NUOVA LEGGE  ELETTORALE  E   RIFORMA DELLA   COSTITUZIONE.

FI e M5S hanno fatto bocciare il referendum e consegnato il Paese alla palude. Ora entrambi vogliono il proporzionale…per mantenere il Paese sempre nella palude. A entrambi fanno comodo le larghe intese: a Berlusconi per condizionare la politica e al M5S per continuare a speculare in modo paraculo sugli inevitabili inciuci altrui (inevitabili col proporzionale). Insomma, queste due forze politiche (e gli italiani che li votano) sono davvero irresponsabili.

Questa sarebbe un’ottima notizia: PD, M5S e destra devono mettersi d’accordo sulle regole e quindi si deve portare il paese al voto con regole nuove e vinca (e quindi governi) il migliore. Sarebbe addirittura auspicabile un governo di scopo comune che riscrivesse anche le nuove regole istituzionali (abolizione del senato? Riduzione del numero dei parlamentari anche alla camera? Modifica del titolo V?): approvazione entro un anno (se si vuole si può fare) e quindi al voto in un paese finalmente rinnovato e moderno anche dal punto di vista dell’architettura istituzionale. Questo ci consentirebbe anche di riconquistare in Europa quella credibilità che abbiamo perduto con la mancata approvazione delle riforme istituzionali. Ma la vedo dura, l’unico modo per uscire dalla palude è che i partiti comincino a fare compromessi sinceri dove ognuno accetta di rinunciare a qualcosa in nome di un po’ di pace sociale. Sfortunatamente viviamo in un paese fortemente ideologizzato dove nessuno è disposto a venire a patti col “nemico” e a rinunciare ad una sola virgola del suo originario pensiero, dal m5s del niente inciuci alla sinistra dei diritti intoccabili, alla destra del mai coi comunisti.Ecco perchè era indispensabile la riforma costituzionale per dare governabilità. Per 5 anni governa un Partito e poi dopo 5 anni si tirano le somme con nuove elezioni: questa è democrazia (decidente, non paludosa).

Ora serve ricordare che, prima del referendum costituzionale,  i rappresentanti del fronte del  NO dichiararono che, se avessero vinto, in poche settimane si sarebbe fatta una legge elettorale.In realtà dopo circa 5 mesi non si è fatto niente. Renzi ha più volte dichiarato che quelli del fronte NO si facessero avanti, come avevano promesso.

Ora:Grillo e M5S si sono fatti avanti.Potrebbe essere una mossa  fake per fregare il PD ma se le due parti si accordano e se Grillo al’ultimo momento  non dice ai suoi di votare secondo coscienza (come nel caso delle unioni civili) allora potrebbe anche sortire una buona legge elettorale.Questo dobbiamo sperare per avere, dopo le prossime elezioni, un governo che può governare.

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post