Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Renzi, non mollare…NON MOLLARE , domenica ti eleggeremo segretario, sei l’unico che può tener testa al FOLLE SCATENATO GENOVESE che sta infestando i cervelli degli italiani come la “peste nera”!

28 Aprile 2017 , Scritto da bezzifer

La legge elettorale nella palude. Tra sussurri di prudenza e la “teoria dell’effetto spread”, solo se Renzi riuscirà a forzare le urne cercherà un accordo purché sia.

DI:Alessandro De Angelis

Risultati immagini per L'ACCOZZAGLIA DEL NO

Ecco qua un altro bell’articolo a base di pestamento d’acqua nel mortaio. Niente di nuovo, niente di certo, niente di intellgente, niente di spiritoso, solita aria fritta il cui unico profumo è lo scontatissimo antirenzianismo. Ma come fanno a dare uno stipendio a questa nullità giornalistica che qualche scriteriato invita pure a talk show televisivi dove conferma le proprie squallide qualità di dietrologo del nulla, caricato a molla contro Renzi e il PD, refrattario al ruolo primario del giornalista, quello di raccontare fatti e darne una interpretazione comprensibile e verificabile.Topolino per i suoi fan grillini e la sua direttora dalemania ha scritto un altro fumetto al quale i fessi professionisti dell’insulto e complottisti abboccano immediatamente per scaricare i loro odi, il loro orizzonte limitato e la loro dipendenza compulsiva da tastiera, cosa ci possiamo fare ?effetti negativi della rete e della globalizzazione che in questo caso universalizza la stupidita’ come diceva il buon Eco. Tra poco su questa pagina scriveranno solo loro otto e quando ne usciranno si accorgeranno che il mondo e’ andato avanti senza le loro scemenze e gli odiati saranno piu forti di prima.

All’attenzione della Sig.ra Direttrice: ma per quale motivo deve essere Renzi
a cogliere il monito del Presidente. Renzi è uscito sconfitto dal Referendum
e dalla sentenza della suprema corte che ha ringalluzzito delle mummie che
subito dopo si sono rintanati nei loro sarcofaghi.
De Angelis… ma lei non lo sa che Renzi non è più Presidente del Consiglio e non è più segretario del PD? Se non lo sa è un ignorante, se invece lo sa è un giornalista poco serio! De Angelis… perchè non vai a chiedere alla accozzaglia del NO perchè, nonostante avessero detto che se vinceva il NO, in 6 mesi, si facevano legge elettorale e riforme istituzionali?

 

E’ colpa di Renzi aver fatta una legge elettorale è colpa di Renzi se il parlamento non riesce ora a farla. Ma per favore mettetevi d’accodo. Non siate ridicoli! tanti commenti, quasi tutti contro Renzi, ma nessuna proposta concreta. Quale legge elettorale si vuole? La verità è che, dopo il NO al referendum (cavolata pazzesca) e la conseguente bocciatura della legge elettorale col ballottagio, dovuta al bicameralismo perfetto (cioè camera e senato che danno la ficucia al governo, caso unico al mondo), una legge elettorale che assicuri la governabilità semplicemente non esiste. Il governo Renzi aveva proposto la soluzione della commissione dei 33 saggi (tra cui Obida, si proprio lui!). Adesso chi ha votato NO faccia una proposta. MA non ci saranno proposte, solo insulti.

Ma quelli della cloaca, scusate il lapsus, dell’accozzaglia intendevo del NO, lo sapevano o erano talmente asini (e non mi limito ai pentastellati) da non rendersi conto che con il NO del 4 dicembre, ci saremmo trovati in queste condizioni ? Allora, almeno, dico almeno una cosa, la dimostrino. Si mettano d’ccordo tra di loro e offrino al Paese una legge elettorale. C’è la possibilità che tutta quella manica di incapaci una cosa arrivino a farla ? Siamo tutti in attesa delle fanfare del decisionismo di Grillo e D’Alema. Per ora, d’accordo con Brunetta, hanno la Maggioranza nella Commissione Parlamentare. Perchè non fanno la loro proposta, per mettere Renzi davanti all’obbligo di scegliere? Ah, non hanno nessuna ipotesi? Nemmeno la più pallida ipotesi? Nemmeno una ideuccia in comune? Solo il seggiolone sul quale stare seduti?

Risultati immagini per L'ACCOZZAGLIA DEL NO

Chiedo scusa se non mi allineo al coro, ma di D’ Alema non parla nessuno, non era quello che in 3 settimane avrebbe fatto una buona legge elettorale, Renzi ha perso il referendum con la legge elettorale che sarebbe stata funzionale solo se avessero prevalso i SI. Gli ittaliani hanno bocciato il referendum, sarebbe coerente se i gruoppi politici che erano contrari al referendum oggi esprimessero una legge di loro gradimento, non possono sempre criticare e giocare di sponda, provassero loro a proporre una legge elettorale, lo dicevo e lo ripeto siamo condannati alla ingovernabilità. Capisco il VOSTRO disappunto, ma D’Alema quando invitò a votare no, prese l’impegno consapevole che esistesse un certo Renzi, forse fece i conti senza l’oste, cosa vogliamo dire che Baffino è incapace di essere coerente, potrei essere molto d’accordo, ricordiamo tutti che la bicamerale fu il suo grande fallimento, tutto sommato non ha imparato molto, anche questa volta ha rimediato la sua brava brutta figura, se taceva forse era meglio

Non vi basta vedere chi a vinto in USA ed Europa? Il referendum del 4 Dicembre è stato per l’Italia come quello dell’altro giorno per l’Alitalia. Ambedue portano dritti alla rovina con il piacere di quegli scalmannati che abbiamo in parlamento. Per loro si che va bene il proporzionale dove il nostro voto non conta una beata fava. Sveglia!!!!!!!!!!!

Io penso che Grillo e i suoi siano la continuazione dell’Italia che vuole farsi mantenere dagli altri, e che ci ha portato in questa situazione difficile. Meglio Berlusconi e i suoi. Almeno è gente che ha lavorato.D’altra parte qualcuno dovrà governare e allearsi. O non è quello che dicevano i detrattori dell’Italicum? “Ci vuole una legge che coinvolga TUTTE le espressioni della politica e collaborino tutti insieme al governo”. Appunto, la palude, e qualcuno si dovrà alleare con altri. E meglio Berlusconi che gli altri. Non vedo di meglio sul piatto, anche solo per i numeri.

Risultati immagini per L'ACCOZZAGLIA DEL NO

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post