Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

L’inconfutabile prova che l’ignoranza e la stupidità siano pericolosissime. Chi e contro i vacini le racchiude entrambe in un’unica scatola cranica vuota.

19 Aprile 2017 , Scritto da bezzifer

Roberto Burioni contro Report per la puntata sul vaccino contro il Papilloma virus: “Atto grave e intollerabile” Il vicepresidente della Commissione di Vigilanza Rai presenterà un’interrogazione urgente per “verificare la correttezza della trasmissione ‘Report'”

SCORRETTEZZA GIORNALISTICA con cui Report ha presentato l’argomento “Vaccino Papilloma” ed è piuttosto grave ed allarmante che anche Iacona concordi con tale disamina, cioè che anche un giornalista del suo livello e serietà possa biasimare Report… io ho visto solo ora questo servizio e francamente è davvero discutibile perché lancia accuse senza fornire prove di alcun genere e mostra testimonianze a senso unico, solo quelle a supporto della “tesi” anti-vaccino. Ho usato il termine TESI apposta perché nel campo medico-scientifico le tesi possono esser considerate valide solo se suffragate da dati clinici certi su un ampio campione statistico, approccio che Report ha platealmente ignorato.Trasmissione con dichiarazioni senza contradittorio? ma è una trasmissione grillina. I Grillini sono per la libertà di vaccino (ovvero, volete vaccinarvi? pagate) Ma chi non vaccina i propri figli può essere portata in giudizio, anche con accuse da ergastolo, e nessun aiuto in caso di malattie e menomazioni (vedi polio) deve essere a carico della comunità (ovvero Stato).

E la scienza, e solo lei, che può smentire se stessa, non Report … Se si vuole parlare di tesi ed antitesi, occorre necessariamente che lo facciano tra scienziati e nessun altro. Se voi ascoltate il parere di uno scienziato competente ed il contro-parere di un giornalista, voi non avrete mai il modo di farsi un’idea corretta di un qualsiasi problema. Senza poi contare l’effetto devastante che certe “antitesi”, a maggior ragione se presentate senza contraddittorio, possono provocare su menti meno preparate della vostra (suppongo) a valutare i pro e i contro … ma non ne posso più! ma come si fa a parlare a vanvera vaccini si o no perchè fanno soldini. Ma che credete che l’aspirina l’ha scoperta mago Merlino? ma che credete che la ricerca si faccia aggatis con i like? ma che vuoi divemtare paralitica per caso ? ma che credete che la vita e le condizioni di vita che siano un’altra cosa non dico rispetto a mille anni fa a ma 50 anni fa tutto ciò non sia dovuto al caso o alla ricerca? mi sembra che pensiate come gli sciamani dell’africa profonda che uccidono i medici che vanno lì a rischiare per vaccinare i bambini .Non vedo l’ora di guardare una puntata di Report che ci spiega come è più salutare e più anti establishment sostituire l’aspirina o farmaco equivalente con una pozione magica a base di polvere di falena essiccata, fior di letame, unghie di talpa e saliva di gatto nero. Se ci forniscono in aggiunta la ricetta di un filtro d’amore anche meglio!

Il problema è che molte persone non si rendono neanche conto di cosa sia il metodo scientifico, in cui la verità rispetto alle bufale viene detrminata sulla base dei dati sperimentali e non delle opinioni o dei ragionamnti astratti degli intervistati.
Putroppo questo è vero anche in politica dove ormai i dati non li guarda più nessuno e tutto si basa su opinioni spesso manipolate da conduttori e giornalisti faziosi per ottenere dei click della parte più ingenua della popolazione.

PS:Michele Serra dice, che i peggior nemici della democrazia non sembrano essere le dittature, ma le democrazie stesse, che partoriscono personaggi come Trump e Erdogan. Grande!!! Lo stesso discorso si potrebbe dire a proposito dell’informzione: che il suo peggior nemico non è, oggi almeno, la censura, ma l’informazione stessa. Nel frullatore mediatico finisce di tutto, ottimo arnese per liquefare il Pensiero, quello Forte, quello della Scienza. Se l’informazione distrugge, confonde, annebbia quella capacità di comprendere, l’Intelligenza, di cui dovrebbe essere l’oggetto privilegiato, ha finito il suo ruolo. Ma la coscienza sembra essere a posto, come per la democrazia: più si gonfia, più siamo sicuri che funzioni. Ma non è così, putroppo. C’è una sola cosa, davvero preziosa, che viene prima della democrazia, delle leggi e di tutto ciò che ne consegue. E’ il Pensiero, l’Intelligenza umana.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post