Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Hiroshima e Nagasaki hanno salvato l’umanità

14 Aprile 2017 , Scritto da bezzifer

Era una guerra già vinta nel ’45, un popolo ridotto alla fame ma che ancora fiero combatteva senza un fine preciso. Per spezzargli le ultime velleità si decise di sganciare due bombe atomiche su due città di poca importanza strategica, ma sufficientemente popolate.

Ma qual’era il fine ?

Di teorie se ne sono sentite tante che vanno dall’evitare agli americani una guerra in giappone che avrebbe causato un numero altissimo di perdite tra gli alleati, il fatto di voler testare in azione i reali effetti dell’atomica e anche perchè il giappone tentò negli ultimi giorni di guerra a stipulare una pace separata con la Russia. La verità in fondo sta in tutte e tre le cose

Rimane però la memoria di persone uccise in nome di un’esperimento bellico dove le più fortunante morirono sul colpo, mentre altre agonizzarono per settimane spegnendosi lentamente. Per capire la potenza di quest’arma basta vedere la foto del nostro articolo dove su 5 semplici gradini c’è un ombra che racconta gli ultimi istanti di una persona. Una persona anziana che si appoggia seduta con un bastone che assiste insonsapevolmente alla fine del suo destino e dei suoi concittadini.

 

 

UN MASSACRO INUTILE ?

Difficilmente in guerra si fa qualcosa se non si abbia un fine, che sia stato strategico, scientifico o militare. Le due bombe, diverse tra loro, dimostrarono da una parte la potenza infernale dell’atomo sulle infrastrutture e sulle persone, ma diedero dati oggettivi sui costi per i danni subiti da un’attacco del genere.

Hiroshima e Nagasaki sono e resteranno per sempre (speriamo) i deterrenti di una qualsiasi futura guerra nucleare. Un paese che decida di usarne una sa che potrebbe subire lo stesso tipo di attacco. Anche solo lanciandosi una sola bomba a testa, due superpotenze impiegherebbero decenni a sostenere i costi umani e sociali di un simile attacco.

Se non ci fosse stato questo epilogo in giappone, forse la pazzia umana avrebbe portato la guerra fredda a ben altri epiloghi, dove due superpotenze avrebbero iniziato un attacco nucleare senza sapere quali conseguenze avrebbero portato.

Hiroshima e Nagasaki non sono e non devono essere solo due città da ricordare per le vittime che sono state uccise a causa dell’invenzione di un’arma, ma anche come le due città che fino ad oggi ci hanno salvato da un conflitto che probabilmente avrebbe quasi totalmente spazzato via l’umanità.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post