Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Ecchili…. sdoganati anche dai vescovi……….quando si dice fiutare l’aria ….. i rosso intonacati sono impareggiabili .

19 Aprile 2017 , Scritto da bezzifer

Verbo a 5 Stelle “L’Europa è una nave di folli”. L’affondo di Grillo sul giornale della Cei. Il direttore di Avvenire: “Con M5S molte sensibilità in comune”Grillo critica Bruxelles. E sposa la linea Trump sul contenimento dei flussi (migratori e di tipo finanziario) “La verità è che quest’Europa non ha futuro perché è il nulla, una sorta di nave dei folli”. Beppe Grillo non le manda a dire. Fin qui nulla di nuovo rispetto alle critiche avanzate più volte dal leader del Movimento 5 Stelle nei confronti del progetto europeo. Il duro affondo nei confronti della Ue non parte però dal suo blog, ma da un’intervista ad Avvenire, il quotidiano della Cei. E il direttore del quotidiano, Marco Tarquinio, dalle colonne del Corriere della Sera, rivela: “Con il Movimento 5 Stelle abbiamo la stessa sensibilità nei tre quarti dei casi”.

Un direttore di giornale che fa un’intervista su un altro giornale,che sarà?Il Marchese del Grillo era a servizio del Papato…i conti tornano…stiamo ritornato all’Ottocento…poi si dice che l’Italia non cresce…come fa,con queste e tante altre zavorre,compresa la Costituzione ?

Fra sette si intendono.Ho sempre considerato Avvenire uno dei peggiori quitidiani italiani, e questo posizionamento ipocrita lo conferma (ma il sindaco di Roma Giuseppe Grillo non voleva far pagare l’ICI alla Chiesa?) Sempre più felice di essere agnostico, e di non farmi condizionare la vita da alcuna religione.I grillioni sono una accozzaglia di falliti e disadattati (lo ha detto Peppe il giorno della elezione di Trump), con programmi farlocchi (quando li hanno) atti a parlare alla parte peggiore del paese.

Non è goduria! E’ che se cerchi (e ottieni) l’appoggio dei clericali hai già perso, per definizione: loro mirano esclusivamente ed unicamente al mantenimento dello status quo (vedi la baciapile Raggi a Roma e confrontala con Ignazio Marino)! e mi sembra completamente l’opposto di quello che hanno sempre predicato, ora ennesima giravolta, il nuovo parvenu, per poter arrivare in alto, va a pietire una raccomandazione da chi conta e comanda veramente da sempre concedendo in cambio tutto quello che viene richiesto (IMU, fondi 8mille, chiesa confessionale, etc etc).

Ma al grullino medio della laicità e dei diritti non gliene importa una ceppa…
La giravolta sulle unioni civili è passata “in carrozza” senza problemi.
Lo schierarsi con un “sincero democratico ed amante delle diversità” come Putin, idem..
Il fatto di andare a baciare l’anello ad Assad, uguale…
Il grullino medio vota Peppe “perchè sono onesti”….
Che poi sia una panzana sesquipedale è di secondaria importanza…

Credevano di fare un Movimento diverso dai soliti partiti e si ritrovano al fianco degli ayatollah cristiani. Con i principi condivisi con Santa Romana Chiesa lo sviluppo economico è assicurato…….verso il Medioevo.

Aggiungo:Quando Peppe Pig “apprezza” il “contenimento dei flussi” di Donald Trump, si rende conto che si sta parlando anche di miliardi di esportazioni dei nostri prodotti (eccellenze mondiali..) che rischiano di sparire, per ripicca al blocco delle carni agli ormoni provenienti dagli Usa?? No, vero? Mica gli toccano il suo, di portafoglio….. Quella è l’unica economia che gli interessa.Quindi “Viva il Parmesan taroccato ed il vino in pastiglia” in nome del contenimento dei flussi!!

Ma è ovvio che non se ne rende conto. Peppe produce slogan per riempire il web. Il suo lavoro è quello. Gli altri ripetono, indipendentemente da quello che lo slogan voglia dire davvero. E si sentono furbi.Adesso anche i cattolici che osteggiato il lavoro di domenica, in virtù di questa piccola furbata dei 5s, si dichiarano in sintonia con loro. Ovviamente dimenticando tutto il resto ben più importante come: l’Europa, l’Euro, la sostenibilità dele loro proposte, ecc. Irresponsabili !

PS:Tutto bello bello…veramente! Però, ahimè, siamo alle ipotesi, che devono essere corroborate da “programmi fattibili” e bisogna pure spiegare COME siano fattibili, sopratutto sotto l’aspetto finanziario. Certe “rinunce” devono essere bilanciate da attività sostitutive e altro. I flussi migratori vanno fermati “in partenza”, dopo si potrà soltanto “buttarli a mare”, magari il direttore di Avvenire potrebbe suggerire una soluzione e magari telefona alla Le Pen che ha stigmatizzato Francesco su questo tema. Il M5S al governo? No problem se gli italiani ce lo manderanno, eh che cavolo, siamo in democrazia e il popolo ha il diritto-dovere di scegliere. A Roma ci hanno fatto vedere un anticipo…il saldo lo consegneranno da PALAZZO CHIGI. Faranno fatica? Mica possono risolvere i problemi in quattro e quattr’otto, dicono, intanto accettano gente che voglia partecipare, come hanno fatto a Roma? Speriamo di no. Vuoi vedere che per risollevare l’Italia ci voleva un COMICO SETTANTENNE , a volte non sai dove stia la soluzione e ce l’hai magari sotto gli occhi, appunto, ma potrebbe esserlo…proviamo anche questo , dai , magari ha idee RIVOLUZIONARIE come Trump che metterà alla gogna tutti i finanzieri, tranne se stesso, ovviamente e manderà in regalo a BEPPE un bel barile di petrolio a futura memoria e una PALA EOLICA, ma per per farsi aria quando fa caldo, però.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post