Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Sembra una banca svizzera : uno ci mette il nome, uno la ragione sociale , uno i soldi, uno ci scrive , uno lo legge !! Ma alla fine non ne è responsabile nessuno! E questa sarebbe la famosa trasparenza di grillo e dei suoi adepti?? Che vergogna!

16 Marzo 2017 , Scritto da bezzifer

Blog di Grillo, il titolare del dominio: “Il sito è mio ma non c’entro nulla” Emanuele Bottaro racconta: “Non sono un prestanome, l’ho registrato per toglierlo dal mercato. Poi Beppe mi ha detto di tenerlo perché si fida di me”

“È vero, il dominio è intestato a me dal 2001, è un dato pubblico: sono io”. C’è un certo Emanuele Bottaro dietro il blog più famoso d’Italia. Modenese, classe 1965, lavora per una società di comunicazione che si occupa di ambiente. È lui uno dei tasselli del complicato castello costruito attorno alla voce ufficiale del Movimento 5 Stelle: un sistema di scatole cinesi in cui si fatica a trovare il nome di Beppe Grillo. A quello di Bottaro invece si arriva subito: basta visitare il registro nazionale dei nomi a dominio, anche se lui non ha mai amato farsi pubblicità. “Io mi rendo conto che è difficile capire – spiega – ma ho un rapporto personale con Beppe, punto e basta. Qualcuno può pensare che io gli faccia da prestanome, che abbia dei vantaggi o che ci guadagni, ma non c’è niente di tutto questo. Io dal blog non ho mai preso un euro”.

Mamma mia che “complicazioni” per il sito ufficiale e di massimo riferimento per un Movimento politico fattosi ridicolosamente paladino della trasparenza e dell’ onestà.

Intestato ad un tizio che non c’entra nulla, manipolato dalla Srl di un imprenditore in strategie di rete, gestito da uno che di professione fa il comico ma agisce da suprema Guida politica, foglio elettronico su cui tutti (gli adepti) possono scrivere di tutto ma nessuno ne risponde…  Vera mistery-story che oltre a far riflettere un attento osservatore della società civile dovrebbe anche smuovere la curiosità di quelle Autorità preposte alla salvaguardia degli interessi e della sicurezza del Paese.

L’onestà se la sono già giocata, adesso è il turno della trasparenza.Non posso credere che parte di cittadini italiani siano disposti ad affidare le sorti del ns.paese ad un personaggio del genere,ambiguo,furbastro,scaltro,affabulatore senza principi.Sono questi i valori fondamentali di cui abbiamo bisogno?

Il capo politico a sua insaputa…E questi sono quelli che vorrebbero pure governare l’Italia…Aiutoooooooo svegliamoci per favore.CAPOCOMICO GRANDE UTILIZZATORE di condoni fiscali smarrito fra vaffa e politica dove ci sta come il cavolo a merenda. Piccolo ducetto con potere di garante nel regolamento che si sono adeguati alle loro puerili tristi vicende: pensa te è il Capo ed il garante e pure alleato degli,ultra destromani Europei.I Fuoriusciti Grillini raccontano in un libro che il Casaleggio padre lo mandava a Vaffa.Adesso quello che da la comunione ai suoi fedeli con le immortali parole: Prendi, questo è il mio corpo, si nasconde pure dal suo Blog, sguiscia come un serpente per non rispondere di niente, dice ma non mette la faccia su niente ma ha un records: era già condannato prima di fondare Grillodestromania.Questo è il migliore inventore ideologo Capo, figurati i Di Battista Crimi Di maio Sibilia Fico. Affidereste loro un orto di zucchine? Evidentemente NO, perche il dissolvimento avanza su tutti i fronti.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post