Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

“Non ridurre gli ideali dell’Europa alle necessità della finanza”” COSA FA IL TUO CARO IOR ? Taci franceschiello che é meglio….Nello stesso tempo: servono subito 800 milioni per la carestia in Etiopia,servono rifugi per i cari clandestini,il sostentamento del clero (qualche bravo parroco e qualcuno che se li mangia in dionne,uomini,festini)…..soldi ,sterco del diavolo ,ma quanti ve ne servono!

25 Marzo 2017 , Scritto da bezzifer

Papa Francesco: “Non ridurre gli ideali dell’Europa alle necessità della finanza”

L’Europa deve evitare la “tentazione di ridurre gli ideali fondativi dell’Unione alle necessità produttive, economiche e finanziarie”; piuttosto deve puntare “ai valori”, mettendo al centro “l’uomo”. Lo ha detto Papa Francesco parlando ai leader europei nella Capitale per celebrare il 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma.

Questa ” partecipazione ” della chiesa la ritengo l’ennesima ingerenza nei fatti di Stato, se di Stato si può parlare. Personalmente questa intrusione la ritengo inlegittima in uno Stato laico, ma daltronde questi politici e la politica capitalistica guarda in alto e non vede la povertà e la miseria che devasta il mondo.

L’Europa deve evitare la “tentazione di ridurre gli ideali fondativi dell’Unione alle necessità produttive, economiche e finanziarie”; piuttosto deve puntare “ai valori”, mettendo al centro “l’uomo” e’ vero santita’ pero’ l’uomo al centro e’ indubbiamente un valore ma ha purtroppo un brutto vizio vuole mangiare tutti i giorni e anche possibilmente per tre volte al giorno e pure vivere dignitosamente e per farlo deve ricorrere per forza alle da lei tanto abborrite ” necessità produttive, economiche e finanziarie”…sono cose che perfino un esimio economista come lei dovrebbe capire … queste cose avvenivano e avvengono anche in argentina sua terra natia e palestra dei suoi alti studi economici… e santita’ perche’ mai non fa anche un discorsetto del genere a tutti i governanti del continente africano cioe a quelli che con i loro sistemi di governo ,anche economici, fanno scappare dai propri paesi i suoi tanto amati migranti …….non crede che ci sia un diritto anche a non dover emigrare? a poter rimanere nella propria terra?

Se Bergoglio avesse detto che bisogna rivedere il Trattato Costituzionale, che ha respinto l’idea di riconoscere nel Cristianesimo uno dei tessuti sui quali direttamente o indirettamente tutti i popoli europei si riconoscono, il Pontefice avrebbe dato un contributo significativo alla manifestazione che celebra il genetliaco della Unione.

Ha fatto invece un’omelia generica, che poteva essere declamata da un qualunque uomo politico.
Da un Papa cattolico mi sarei aspettato una formale e precisa richiesta di cambiamento del Trattato. ( Come del resto propose a suo tempo Woitila)

Condividi post

Repost 0

Commenta il post