Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Non preoccupatevi del m5s, mi raccomando. Anzi, io tifo proprio per la Raggi. Più fa il sindaco di Roma e meglio è. Almeno finchè non inizieranno ad arrivare le sentenze…

27 Marzo 2017 , Scritto da bezzifer

M5SS “Incongruenze nella raccolta firme per Raggi”. La sindaca: “Nessuna irregolarità”. Di Maio: “Il Pd guardi in casa sua” Grillo: “Mettetevi l’animo in pace.

Dopo l’inchiesta sulle firme false del M5SS a Palermo Bologna, scoppia un caso sospetto che riguarderebbe anche le firme raccolte per la candidatura della sindaca Virginia Raggi nella Capitale. In un servizio del programma Mediaset Le Iene, andato in onda ieri dal titolo “C’è un falso nella candidatura del sindaco Raggi?”.

Il turpiloquio dei 5 stelle è pari alla loro cultura ed educazione. Ogni scusa è buona per aggredire il PD che ha rifiutaqto la tessera a Grillo che non l’ha mandata giù Lui si rappresentante del luridume pentastellato: ex indagato per omicidio stradale, falsificatore di firme- Anche quando faceva il pagliaccio era volgare e turpiloquiante- Ma colpisce l’arroganza della sindaca tipica del popolino, per mancanza di cultura.

Mi verrebbe da dire: “Da che pulpito!” Una volta mi piacevano per i 5 stelle.Ero affascinato dalla loro voglia rivoluzionarie: democrazia dal basso, trasparenza assoluta, tutti contano allo stesso modo, salario di cittadinanza. Purtroppo i fatti dell’ultimo breve periodo mi hanno fatto ricredere: ormai sono un partito come tutti gli altri, anzi, peggio, in quanto si ritrovano come “garante” un despota assoluto che fa e disfa come gli pare. Se Renzi avesse fatto solo la metà dei soprusi attuati da Grillo all’interno del suo partito, pardon, “””movimento”””, sentiremmo questi rivoluzionari da operetta invocare ai quattro venti: onestà, onestà, onestà! Tenetevi pure la vostra arrogante onestà e vedete prima di ripulire per bene casa vostra prima di chiedere agli altri di pulire la propria.

Vorrei porti una domanda con un breve esempio ..quando berlusconi si portava le sue fidanzate ad Arcore (vedi la Minetti ) poi come regalo le faceva diventare o deputate o consiglieri del comune di milano VOI cosa pensavate?.ora cosa ne pensate che la Raggi ha promosso un semplice impiegato del comune di roma con uno stipendio  da 30 mila euro lo ha promosso con uno stipendio da 120 mila euro poi si e scoperto che il promosso gli aveva intestato delle polizze vita solo per un fatto affettivo ..ora la domanda che vi porgo e questa ..pensate che ci sia differenza tra berlusconi e la raggi?

Questi TRUFFATORI:Si farebbero infilare un dito in un occhio e dopo direbbero “Oioi…che bene che mi fà!”. Più pecore di così… Non passa loro neanche per la testa che POTREBBE, forse, esserci qualcosa di poco chiaro. “Credere Obbedire Combattere” a prescindere.Ora non ho alcuna intenzione di prendere posizione di merito (non mi interessa) ma definire la cosa, ammesso che sia avvenuta, “violazione di prassi” è quantomeno fantasioso (anche perché la prassi “fa giurisprudenza” solo in ambito costituzionale e parlamentare).

Se il fatto è avvenuto, si tratta di falso materiale in atto pubblico e se, come qualcuno scrive quasi a mo’ di attenuante, ha fatto tutto il notaio la situazione è anche peggiore perché il notaio è un pubblico ufficiale per cui si aggiunge il falso ideologico con tutte le aggravanti del caso. Se c’è notizia di reato, sarà la magistratura ad intervenire d’ufficio.

Comunque, questa storia delle firme false ha, purtroppo, toccato tutti e credo sarebbe utile rivederne le procedure. Mi fanno, tuttavia, sorridere i fedeli pentastellati che denunciano tutto, si scandalizzano di tutto, ma quando si hanno notizie poco chiare che riguarda il movimento, fanno spallucce.

Il dato, però, è che i paladini dell’onestà e della trasparenza, non sono poi così tanto onesti e trasparenti; gli apologisti della democrazia diretta, non sono poi così tanto democratici.
E’ vero, ad oggi, sono solo delle pagliuzze, ma è altrettanto vero che al momento le responsabilità di governo sono minime rispetto agli altri partiti.

La differenza è che qui si tratta di un falso in un atto pubblico, che anche Di Maio ha capito che è una cosa che non si dovrebbe fare, mentre l’altra è la solita bufala grillina.
Ed infatti qui c’è una denuncia, mentre per le bufale grilline, che piacciono tanto ai loro fan, non c’è mai una denuncia.

A riprova che si tratta sempre e solo di bufale scritte nel blog che vengono riprese e riciclate all’infinito, senza che nessuno vada mai a verificare se corrispondano o meno alla verità.

Falsificare un documento significa alterarne il contenuto per conseguire un vantaggio …non e’ solo una data sbagliata, c’e’ la data sempre al 20 Aprile anche del notaio che certifica il documento e come fai ad autenticare al 20 Aprile, un documento che verrà riempito con i dati, tre giorni dopo?

Aldilà della bischerata delle firme, perchè è chiaro come questa sia l’ennesima furbata di questi scappati di casa, mi chiedo cosa succederà quando dovranno scegliere CHI Dovrà GOVERNARE LA NAZIONE…mi vengono dei brividi freddi lungo la schiena, che il buon Dio ce la mandi buona!

Condividi post

Repost 0

Commenta il post