Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Negazionisti sul ramo

31 Marzo 2017 , Scritto da bezzifer

Esistono una serie di argomenti che, alla luce delle conoscenze scientifiche e documentali, dovrebbero essere acquisiti.

Non è così: c’è chi nega l’evoluzione delle specie viventi e continua a affermare la discendenza umana da Adamo ed Eva, c’è chi nega siano esistiti i campi di sterminio con le relative camere a gas e c’è chi nega le colpe umane del surriscaldamento globale.

Tra questi ultimi c’è addirittura il presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump, il quale sta smantellando nel giro di pochi mesi tutto quello che, con immensa fatica, era stato fatto in decenni di estenuanti negoziati. Chi non è pazzo o in malafede sa che non dando un drastico taglio alle emissioni di Co2 l’ecosistema subirà dei cambiamenti catastrofici, ma questo sembra non interessare l’attuale inquilino della Casa Bianca, il quale, come l’idiota che taglia il ramo sul quale sta seduto, porta avanti una politica suicida.

Possibile non si renda conto che su quel ramo stanno sedute le future generazioni?

“ll guaio è che nonostante ogni tanto venga eletta gente seria, realistica e competente, come il bravissimo e arroganta e ignorante neo-presidente USA, temo che alla lunga i “bamba” avranno la meglio.. Gli ignoranti erediteranno la Terra, purtroppo..”.

E avete pienamente ragione specialmente se questi ignoranti sono capitalisti che si mettono direttamente al comando di Paesi, che a sentir loro, perfino l'”inquinamento” ambientale è frutto della fantasia di sinistrorsi.
Un’altro di questi ignoranti presidenti non molti anni fa, tentò assieme ad un altro vostro beniamino ex cavaliere di estromettere dalla scuola la scienza dell’evoluzione.

AVETE propriamente ragione, gli ignoranti miliardari si stanno accaparrando o ereditando (fate un po’ voi) la terra.

Stanno diventando molto pericolosi per il pianeta ed i suoi abitanti.
Chissà se riusciremo a fermarlo in tempo questo cancro.

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post