Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Macche` Trump. La cappa e` colpa di Renzi che e` stato in California. Trump e` un sant’uomo.

1 Marzo 2017 , Scritto da bezzifer

Un mese dopo, una cappa plumbea avvolge l’America.

In questo primo mese di Trump abbiamo visto il presidente e il suo entourage dichiarare la stampa e i giornalisti “nemici del popolo“, ed escludere fonti di informazione sgradite dall’accesso alla Casa Bianca e al presidente.

Abbiamo visto il presidente riluttante a rispondere a domande sul rigurgito di antisemitismo in varie parti del paese: cimiteri ebraici devastati, allarmi bomba nelle scuole e sinagoghe sono all’ordine del giorno. Abbiamo visto la Casa Bianca pubblicare una dichiarazione per la giornata della memoria della Shoah che non menzionava, e per scelta, gli ebrei.

Abbiamo visto il nuovo potere restio a disinnescare l’odio xenofobo e razziale che in un paese armato in maniera diffusa e incontrollata come gli Stati Uniti porta inevitabilmente alla follia omicida. Abbiamo visto immigrati in America con documenti in regola per la residenza negli Usa scegliere di varcare illegalmente il confine con il Canada – a piedi – per farsi arrestare e chiedere asilo in Canada.

Che amarezza. E’ finito il sogno americano.Magari è sol un brutto sogno ( lungo 4 anni) ….Non c’è mai stato in realtà.Il sogno americano finalmente si manifesta per quello che é realmente cioé un incubo di vacuo denaro e produzione di spazzatura intellettuale.

Il fatto è che di Americhe ce ne sono molte: quelle delle prestigiose università; le città cosmopolite e aperte al mondo; un mondo di piccole cittadine o medie città che non si preoccupano se non dei fatti locali e del resto se ne fregano; gruppi e cittadine dove esiste una religiosità che sono più integraliste dell’IISI. Insomma è un mondo variegato e sono contento che abbia avuto il vopravento la parte più retriva (quella, per esempio, che non vuole che la teoria di Darwin venga insegnata a scuola). In questo mondo l’Amercica perderà terreno a vantaggio dei paesi orientali come Cina, India, etc. e gli occidentali capiranno che solo la cultura è la loro arma per ritrovarsi e salvaarsi.

Mi rattristano i commenti beceri e qualunquisti di tutti coloro che si ostinano a non vedere al di la del proprio naso. In cosa differisce questo percorso da quello che a loro tempo attuarono dittatori di triste fama ? Non differisce in nulla. Allora come ora la “zona grigia” di coloro che fanno finta di non vedere o si girano dall’altra parte per convenienza, egoismo o, peggio ancora, per ignoranza è la stessa ed è quella sulla quale pesca e tira le reti una persona dello squallido opportunismo di Trump.Leggo tanti commenti di italiani che evidentemente hanno confuso la certezza del diritto (fare leggi ben fatte e farle rispettare, cosa sacrosanta) con la fascinazione verso il presunto uomo forte (che sarebbe Trump, ha ha ha, che ridere) e che, evidentemente hanno molta nostalgia del ventennio… Avete il cervello d’un criceto, sappiatelo.Tutti quelli che dicevao (urlavano) di agire in nome del “popolo” si sono rivelati dei crimimali: Trump e’ lo stesso. Auguriamoci che l’America sappia reagire

Condividi post

Repost 0

Commenta il post