Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

MA SE IL BANCHIERE FA SOLO L’INTERMEDIARIO FINANZIARIO CON LO STATO “ e non “PRESTA MAI IL SUO PREZIOSO DENARO

31 Marzo 2017 , Scritto da bezzifer

Si può accettare che i Banchieri possono fare quello che più gli aggrada nell’esplicare il loro incarico di “prestare la moneta “ ai piccoli imprenditori che non possono rivolgersi allo Stato per poter ottenere il denaro necessario a far sviluppare al propria piccola impresa e quindi anche ad assumere nuovi operai?
“MA SE IL BANCHIERE FA SOLO L’INTERMEDIARIO FINANZIARIO CON LO STATO “ e non “PRESTA MAI IL SUO PREZIOSO DENARO “, per quale motivo lo Stato deve sempre elargirgli miliardi e miliardi di euro che poi il banchiere (furbone)lo trasferisce sui suoi conti bancari aperti nei Paradisi Fiscali ?
(2016)- STUDIO DEL PROF. RICHARD A. WERNER – D.Phil (OXON)-
-UNIVERSITY of SOUTHAMPTON Businnes Schol-“THE LEGAL FACTS OF BANCKING.
Ma la “BANCA STA ASSOLVENDO AI SUOI OBBLIGHI” ?
Il dizionario giuridico afferma che “ Il modo più comune del Banchiere per adempiere ai propri impegni formali è attraverso il PAGAMENTO.
“MA –in realtà –MAI NESSUN PAGAMENTO HA AVUTO LUOGO!”.
Come è stato dimostrato in precedenza LA BANCA RESTA ALLA “ FASE 1 “, OSSIA NEL MOMENTO in cui il denaro non è ancora stato messo a disposizione del Mutuatario , perché la BANCA non ha in realtà
“Nessun Denaro” da mettere a disposizione del Mutuatario.”
La Banca funge da intermediaria , ma se la banca non ha denaro SUO da imprestare ai piccoli imprenditori qual’ è il motivo per cui vuole essere una banca ?
Forse il motivo è nel fatto che i risparmiatori si fidano della Banca più di una qualsiasi intermediaria finanziaria .”Almeno così gli è stato insegnato a scuola !”
-Una Società con una voce “ a DEBITO “ SUL SUO BILANCIO è in grado di soddisfare il suo impegno in un certo numero di modi, al fine di poter CANCELLARE la voce a “DEBITO”.
Tuttavia , questi “MODI” non includono l’opzione “ RINOMINARE IL DEBITO” a titolo di “CAPARRA FITTIZIA” O “PRESTITO “ da parte del Mutuatario.
Su quale autorità si poggia la BANCA per RI-CLASSIFICARE gli elementi di conto da pagare in questo modo ?
E i Mutuatari hanno l’obbligo di RIMBORSARE tali “PRESTITI “ ?
I Mutuatari potrebbero pagare mediante l’emissione di credito privato , che sarebbe tenuto in eguale considerazione in senso contabile.
Ma tutto ciò che fa un Banchiere è da sempre “ILLEGALE “?
Come è successo con il CREDIT SUISSE e BARCLAYS BANK che hanno “INVENTATO “ il loro stesso capitale (Asset)?
(FASE 1)-: Settembre 2008 –BARCLAYS BANK ha bisogno di 7.4 miliardi di sterline di NUOVO CAPITALE.
SI PREVEDE di EMETTERE AZIONI PRIVILEGIATE.
La Banca trova l’investitore : il QATAR. Ma il QATAR ha investito praticamente tutto e non vuole liquidare altre sue attività con i Mercati che sono crollati !
(FASE 2)-:PROLEMA risolto … Barclays Bank “PRESTA” 7.4 miliardi di sterline al QATAR , con un “CONTRATTO FIRMATO”.
Barclays Bank registra : Asset (attività) = 7.4 miliardi di Sterline.
Liabilities (passività) = ———————
(FASE 3)-: Barclays ora ‘ DEVE’ 7.4 miliardi di sterline al Mutuatario , ossia una passività (DEBITO).
Barclays Bank : Asset (attivo ) 7.4 miliardi di sterline
Liabilities (passivo )-deposito del cliente – 7.4 miliardi di sterline
EVIDENZA : come Barclays Bank ha “INVENTATO” IL PROPRIO CAPITALE.
(FASE 4) –Barclays Bank ora “FINGE “ di aver assolto i propri compiti di responsabilità (Liability-passivo) a carico , registrando l’importo come un “ DEPOSITO DEL CLIENTE “.
Ma né la Banca, né il cliente (QATAR ) , né nessun altro ha “MAI PROCEDUTO “AD UN “TALE DEPOSITO “.
Barclays Bank = Asset (attivo ) = + 7.4 miliardi di sterline
= Liabilities(passivo) = + 7.4 miliardi di sterline
(FASE 5)- Il Qatar ora concretizza in una linea di CREDITO (denaro fisico )il suo “deposito” con Barclays Bank,al fine di acquistare le azioni privilegiate di nuova emissione : un” LIABILITY SWAPS “ .
Definizione : i LIABILITY SWAPS – per contro- consentono di RIDEFINIRE la struttura dei costi del PASSIVO:
O di PAREGGIARE le posizioni con l’ATTIVO al variare delle aspettative.
Essi si comportano –quindi- come gli “ASSETS SWAPS” PONENDOSI PERO’ l’obiettivo di intervenire sul
PASSIVO.
Barclays Banck = Assets (Attivo) = + 7.4 miliardi di sterline
=Liabilities (Passivo) = 0
(Liability Swaps) = + 7.4 miliardi di sterline
PROBLEMA RISOLTO : BARCLAYS riporta un aumento di capitale di 7.4 miliardi di sterline .
Ma … prestare soldi da parte dell’Emittente delle Azioni o dei COMPRATORI delle stesse E’ “VIETATO DALLA LEGGE “.
Allora questo è un caso pronto per il “DIPARTIMENTO FRODI BANCARIE!”
“BANKING FOR FINANCIAL TRANSACTIONS IS a PONZI –PYRAMID SCHEME”.
L’offerta di moneta (M1,M2, M4) è costituita in gran parte da “DEPOSITI PRESSO LE BANCHE”.
Infatti …“I DEPOSITI DEI CLIENTI SONO DENARO”.
Nel Regno Unito il 97 % della Massa Monetaria è stata “INVENTATA di SANA PIANTA DALLE BANCHE IN QUESTO MODO” .
Questo atto di “SOSPETTA CONTABILITA’” innesca le ricorrenti “CRISI BANCARIE “:
SE LE BANCHE CREANO DENARO prestandolo agli speculatori finanziari , questo atto ha inoltre un” IMPATTO NEGATIVO” perché i prezzi degli” ASSETS (azioni ed obbligazioni)sono gonfiati , non sono REALI “!
Questo fatto avvia uno “SCHEMA PONZI INSOSTENIBILE” , che , Se abbastanza grande conduce obbligatoriamente ad un “CROLLO DEL MERCATO “ ed a una “CRISI FINANZIARIA .(POI INTERVIENE LO STATO A SOCCORRERE IL SUO SOCIO IN AFFARI…LOSCHI).
Non appena la “CREAZIONE di MONETA” RALLENTA O SI FERMA “ , i prezzi degli ASSETS crollano e gli “SPECULATORI FINANZIARI che hanno investito per ultimi FALLISCONO”.
“COSì IL CREDITO BANCARIO PER LE TRANSAZIONI” che non contribuiscono alla crescita del PIL (transazioni finanziarie) avrà uno SCHEMA PONZI FINALE (ad andamento piramidale ).
Questo è il motivo per cui Lo “SCHEMA PONZI” è considerato “ILLEGALE” in molti paesi.(Forse in Italia é permesso ?).
Si fa molto parlare della necessità per l’Italia di aumentare il nostro PIL produttivo.
Ma le avventure finanziarie delle Banche (Schema PONZI) non accrescono MAI il PIL nazionale.
Forse serve ad aumentare il PIL dei paesi Paradisi Fiscali!
NON GDP (pil) CREDIT = UN PRODUCTIVE CREDIT CREATION FOR GDP ( ossia non sono utili per accrescere il nostro PIL).
GDP credit (GDP= PIL).
CASE 1- CONSUMPTION CREDIT.
Result = inflation without growth( senza crescita dell’inflazione ).
CASE 3-INVESTIMENT CREDIT.
(Credit the creations of new goods and services or productivity gains )-
Result = growth (crescita) without (senza )inflation ,even at full employment.
(Productive credit creation )-
CASE 2-FINANCIAL CREDIT (un productive credit creation)-NON credit GDP ( PIL).
(Credit for transactions that do not contribute to and are not part of gdp(PIL) ).
Result : Asset (azioni ed obbligazioni) inflation , bubbles and Banking Crisis .
(A PONZI PYRAMID SCHEME).
“EMISSIONI di CREDITI CHE NON POSSONO ESSERE SODDISFATTI “.
CON LA CREAZIONE DEL CREDITO(concordato sottobanco col cliente ricco) le Banche aumentano la portata della richiesta su risorse che sono LIMITATE.
“In questo modo gli EFFETTIVI DIRITTI di PROPRIETA’della COLLETTIVITA’ sono danneggiati OGNI VOLTA che un “CREDITO BANCARIO” viene concesso per operazioni speculative finanziarie” .
Le Banche danno l’impressione sbagliata e fuorviante che le quantità riportate di DEPOSITO di DENARO sia UNA pretesa veritiera su una REALE DISPONIBILITA’ PRECISA , quando in realtà QUESTO NON E’ VERO:
“CI SONO MOLTE Più RICHIESTE di denaro che DISPONIBILITA’ “.
Spesso il DENARO è CREDITO , ma solo per l’acquisto di CREDITI nei confronti di RICHIESTE di DERIVATI (carta straccia finanziaria ).
QUESTO AUMENTA LA DIMENSIONE DELL’ ANDAMENTO PIRAMIDALE DEL SISTEMA(Schema Ponzi).
Allo stesso tempo ,” le BANCHE IMPONGONO TASSI USURARI (INTERESSI) per il Mutuatario , anche se non hanno perso alcuna risorsa al momento dell’OFFERTA del PRESTITO bancario.
“E’IL MUTUTARIO- infatti- CHE PRESTA I SUOI SOLDI ALLA BANCA!”.
In questo modo la giustificazione dei costi di interesse resta SENZA MERITO per il CREDITO BANCARIO.
“MA SE IL BANCHIERE NON PRESTA DENARO ALLE PMI” (in quanto dice che non ha denaro suo da prestare ) per quale “metistofelico” motivo lo Stato non si può sostituire al Banchiere ?
E quindi lo Stato -invece di prestare i suoi soldi al Banchiere (che non ne ha mai bisogno!)-per quale motivo non li presta al piccolo imprenditore direttamente -che farà – I SUOI investimenti produttivi nella sua azienda –“FACENDO AUMENTARE il PIL NAZIONALE ” e determinerà la crescita e lo sviluppo della nazione, oltre che aumenterà l’occupazione e farà diminuire la miseria ?

Condividi post

Repost 0

Commenta il post