Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Forse qualcuno non ha ancora capito che le leggi per la sicurezza dei cittadini, se non le fa Minniti SUBITO e SERIAMENTE….tra un po’ le faranno Salvini e Grillo e con ben diversi contenuti.

18 Marzo 2017 , Scritto da bezzifer

Decreto sicurezza, Minniti respinge le polemiche: “Non è una legge di destra”L’irritazione del ministro dell’Interno: Chi parla di sindaci sceriffi non ha letto quel testo. Vogliamo contrastare il crimine, non i clochard”

Il ministro dell’Interno Marco Minniti è un calabrese allergico ai tartufismi. Va dritto. “Quindi il decreto sulla sicurezza urbana sarebbe una legge di destra… Straordinario… Forse perché qualcuno non l’ha letto”. E capovolge la prospettiva. “Allora qualcuno mi risponda: è di destra una legge che sottrae la definizione delle politiche della sicurezza nelle nostre città alla competenza esclusiva degli apparati, trasformando la sicurezza in bene comune e chiamando alla sua cogestione i rappresentanti liberamente eletti dal popolo, vale a dire i sindaci? È di destra un decreto che, per la prima volta nella storia repubblicana, risponde a una legittima richiesta di sicurezza con il solo strumento amministrativo, senza aumentare le pene o introdurre nuovi reati? È di destra un provvedimento che è stato scritto a quattro mani con l’Anci, con sindaci italiani che vanno da Zedda a Nardella, da Decaro a Sala?”.

Ad oggi per le periferie di Roma, Torino, Napoli sono stati investiti i soli 18 ml del governo Renzi. Dopo 8 mesi e un bilancio già approvato per il 2017 stiamo ancora aspettando i milioni di Appendino, Raggi e De Magistris  “da trovare nelle pieghe degli sprechi delle passate giunte comunali”! E’ piuttosto miope pensare che ad esempio nel PD vi siano ai vertici le stesse persone di prima e anzi le ampie battaglie di questi ultimi mesi dimostrano il contrario, perchè a differenza del 5s e del partito di berlusconi o della lega nel PD c’è un cambiamento al vertice tramite elementi di democrazia. E’ vero che in passato sono stati compiuti errori da entrambe gli schieramenti, ma è anche vero che le cose possono essere cambiate ed è anche vero che gli Italiani hanno votato 50 anni la DC e 15 anni Berlusconi circa e gli è piaciuto evidentemente. La lega dei nazionalpopulisti che si è già contraddetta svariate volte senza essere nemmeno entrata nel governo del paese lascia sgomenti e la facilità con cui si invischiano con apparati preesistenti già corrotti e vengono difesi dai vertici è stupefacente( vedesi Roma).Gli unici buoni a criticare sempre sono i 5s.

Il talentuoso Minniti è una delle poche stelle che brillano nell’ opaco firmamento governativo .Provvedimento ampiamente condivisibile dato il degrado,sotto gli occhi di tutti, delle nostre aree urbane .Stucchevole poi la polemica se sia di destra o di sinistra .
Di buon senso, semplicemente .Le perplessità infine di Saviano, che notoriamente non ne
becca una, Saviano , quello con l’attico a Manhattan ….quando penso a questa storia dell’attico , uno come Saviano , ti rendi conto che ha una doppia personalita’……da uno così ti puoi aspettare di tutto ….chi ha orecchie per intendere , intenda !!!!È veramente stancante leggere che questi “rumori” di fondo vengano dai soliti noti: Saviano. Pontifica ormai su tutto. Simbolo di una sinistra che è contro a tutto e a tutti. La ricerca di sicurezza è un’esistenza che va oltre le logiche dei partiti, delle religioni, del colore della pelle. Ti prego Saviano. Taci qualche volta.

Essere di sinistra non significa fregarsene della sicurezza e farsi sculacciare dal primo populista che passa.  La sicurezza come la intendevano i comunisti è un qualcosa che purtroppo non riusciamo ad avere al giorno d’oggi, è la sicurezza fatta dai cittadini stessi e da un apparato di controllo bene addestrato e formato. Tuttavia le masse hanno scelto il capitalismo e ora ci basiamo soltanto sulle istituzioni per il controllo delle strade e la polizia con compiti repressivi. Non ci sono più fondi o sono comunque molto pochi  quelli per intervenire organichamente alle origini del problema che che ne dica Saviano, ma in ogni caso sarebbero interventi che darebbero frutti lentamente e per combattere i populismi ora non si può aspettare. Spero che un giorno riusciremo a fare quegli investimenti.Questi provvedimenti servono a rassicurare il popolo tutto levando alibi ai nazionalpopulis 5SS

PS: Sicuramente il populismo è dovuto a una politica sbagliata.. Ma io faccio sempre un esempio a questo punto: prendete gli Stati Uniti, li ha vinto Trump, il tipico nazionalpopulista osannato da Grillo e La LE Pen e Salvini… Dobbiamo giustificare gli americani per averlo votato o avevano un’altra scelta? Avevano un’altra scelta, avrebbero potuto iscriversi al partito democratico e votare Sanders, avrebbero potuto votare un altro candidato repubblicano o democratico ed invece si sono disinteressati per anni e la loro stessa classe politica e la loro stessa politica è basata interamente sui soldi e a loro sta bene il loro sistema perchè continuano a sfornare e a votare persone che lo appoggiano e di conseguenza si meritano questo.

In Italia abbiamo avuto per vent’anni Berlusconi e lo appoggiava la maggioranza delle persone, difficile dare la colpa della situazione attuale agli ultimi governi.

.Minniti, continua così e ignora i lamentosi professionisti e i no a tutto.

Io sono cittadino italiano e  voglio potere frequentare liberamente tutti i luoghi pubblici in piena sicurezza senza impedimenti non da parte di clochard (che non sono toccati da queste norme) ma da personaggi che spacciano, sporcano e si impossessano di intere aree rendendole infrequentabili.
E anche i vari Saviano dovrebbero leggersi prima il testo invece che correre dietro alle cianche dei no a tutto.
Perchè i no a tutto o sono dei minus habens oppure hanno degli interessi ben precisi a mantenere situazioni di degrado

Condividi post

Repost 0

Commenta il post