Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Tutti gridano da 3 anni che c’era un abusivo a Palazzo Chigi. “l’abusivo” ha indetto un referendum e lo ha perso, l'”abusivo” se ne è andato, l’abusivo ha detto che si dovrebbe andare al voto subito, cosa che tutti volevano,, prima del referendum. Al referendum opposizione e parte del PD hanno fatto campagna contro l’abusivo, belli compatti, ma ora si dividono sul voto e col cavolo che armonizzano la legge elettorale……domanda: chi sarebbe l’abusivo oggi, se non chi dava dell’abusivo all’abusivo, ieri?

1 Febbraio 2017 , Scritto da bezzifer

Legge elettorale, la Camera accelera con l’asse Pd-M5s-Lega-Fdi
Renzi: “Così evitiamo vitalizi”.Pur di votare Renzi guarda a Grillo. L’ultima tentazione dell’ex premier: estendere l’Italicum anche al Senato. Scissione nel conto

Giunge nuovo che al senato si possa fare una legge senza tener conto del premio di maggioranza regionale, se fosse vero si sbrigassero, il tempo stringe abbiamo assolutamente bisogno di un governo autorevole che si riappropri degli spazi della politica, si consultassero per bene altrimenti riparte lo sport nazionale della richiesta di costituzionalità, pare che ci siano pool di avvocati che abbiano preso gusto ad assurgere alla cronaca come sfascia leggi elettorali, non ne capisco il beneficio, forse gli porta notorietà e clienti nuovi.

Bene molto bene. Estendiamo l’italicum al senato e poi si va a votare.Visto che ci sono dovrebbero eliminare i capilista bloccati e nominati, e le multicandidature per evitare la roulette del sorteggio.Poi se avessero veramente a cuore la governabilità e la democrazia dovrebbero istituire un secondo turno, nel caso in cui nessun partito raggiunga il 40% per accedere al premio di maggioranza.Nel secondo turno invece di un anticostituzionale ballottaggio, gli elettori dovrebbero scegliere tra le possibili coalizioni che si possono formare con i voti ottenuti al primo turno, in modo da superare il 40% ed accedere così al premio di maggioranza.Il giorno dopo il secondo turno si saprebbe così chi governerà, scelto direttamente dagli elettori, come si prefiggeva l’Italicum.Noi siamo tranquillissimi i problemi sono nel campo della minoranza pd. Vediamo se si scindono, e vediamo cosa succede dopo. Noi dobbiamo pensare a presentare un programma digeribile dagli italiani e poi metterli di fronte all’aut aut. Se volete essere ancora governati dagli altri votateli, altrimenti votate noi. Niente altro….

Comunque non si andrà a votare prima del 2018. In primis perchè nessuno della maggioranza avrà il coraggio di sfiduciare Gentiloni ed a seguire allo stesso Mattarella non sarà permesso di siglare due governi in sei mesi, oltretutto mentre Francia e Germania sono in campagna elettorale.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post