Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

La base fascista che sostiene il movimento di Grillo.

22 Febbraio 2017 , Scritto da bezzifer

 

Si possono provare a giustificare molti eccessi, strane coincidenze, improbabili alleanze o “errori di inesperienza” come dice Grillo, ma se il vostro uomo o la vostra donna la incontrate più volte al giorno in atteggiamenti compromettenti e ammiccanti con persone che vi aveva assicurato di non frequentare, mettetevi l’anima in pace che avete più corna che se piovono taralli nessuno toccherebbe terra.

Stiamo parlando della deriva nazional socialista del movimento di Grillo che sempre più sale alle cronache giornaliere per aver ammiccato a gruppi di estrema destra che imperversano per il paese.
Iniziamo da oggi e andiamo a ritroso.

FACCIAMO DA SUBITO UNA DOMANDA TANTO PER FUGARE OGNI DUBBIO RESIDUO.

Vi ricordate negli ultimi 3/4 anni anche un solo intervento del M5s a favore di centri sociali, gruppi di sinistra o altre associazioni che non siano di destra o estrema destra? Si o no?

Fatta questa precisazione, iniziamo a parlare di come un Sindaco che dovrebbe garantire la fruibilità dei servizi della propria città e che ha vinto le elezioni gridando “No alle Lobby, No ai poteri forti” scenda in piazza a sostenere i Tassisti Romani che, tra saluti fascisti e bandiere con croci celtiche, che hanno dichiarato uno sciopero senza preavviso mettendo in ginocchio la città e sono così “potenti” tanto che sarebbe il caso di ricordare che Alemanno nella notte in cui vinse le elezioni, scese in piazza venezia a festeggiare proprio con i tassisti romani.

Ora, che una persona sia d’accordo o no con la manifestazione dei tassisti, in quanto rappresentante di una città avrebbe dovuto evitare di farsi fotografare con delle bandiere di casapound e dell’MSI alle spalle, a meno che ……

Che ai tassisti si siano aggiunti per manifestare insieme gli ambulanti (detti anche più correttamente “mutandari”) che ottengono postazioni e licenze non dal comune ma dal sig. Tredicine (malavita dei Casamonica) non è un caso. Non ci dimentichiamo come De Maio ha sfilato (con tanto di foto) insieme a loro per il “No Bolkenstein”, la legge europea che vuole indire bandi pubblici per le assegnazioni delle licenze senza che queste vengano date in forma diretta dovrebbe far pensare. A meno che….

Che Tredicine sia stato eletto con Alemanno e che poi si sia ricandidato alle elezioni del 2016 col PDL e che al ballottaggio si sia fatto fotografare con una sciarpa M5s è piuttosto sospetto(Leggi chi è Giordano Tredicine). A meno che…

Che la Raggi abbia promesso che entro Agosto 2016 Roma sarebbe stata pulita dall’emergenza spazzatura e che ancora oggi la città sia sommersa dalla spazzatura è noto. Come è noto dello scandalo dell’Assessore Muraro, ora indagata, che era personaggio fortemente legato a Cerroni, detto “il supremo” per essere colui che controlla la spazzatura a Roma da almeno 30 anni grazie ai suoi agganci politici, guarda caso, con la destra Romana(Per sapere chi è Cerroni leggi qui) . Altra coincidenza.. A meno che…

Prendere Marra, ora indagato (ma guarda un pò questi complotti) come capo di tutto, ex alemannano fidato e guardacaso suggerito dallo Studio di Previti, è sicuramente un’altra coincidenza, a meno che…

La Raggi proviene dallo Studio Previti che (Leggi I poteri forti dietro la raggi) è notoriamente legato al PDL Berlusconiano e ai centri di potere romani tra cui Mezzaroma (candidato FI) e Caltagirone (Ex AN). Altra coincidenza a meno che…

L’alleanza con l’UKIP (estrema destra europea) e con Casapound (Estrema Destra Romana) per le Europee potrebbero essere state una coincidenza… A meno che…

L’aver iniziato a stringere un accordo post-elezioni con Salvini (Lega) sembra lasciar andare sempre tutto in un unica direzione. Altra coincidenza a meno che…

Ma se proprio vogliamo andare a scavare all’interno dell’M5s la situazione risulta ancora più pregna di coincidenze. Avere all’interno del movimento gente come Fabrizio Pagliuca (leggi Il Fascismo tornerà di Moda) che non è solo un’affiliato alla destra estrema ma è il fondatore di Alba Dorata Italia (a confronto quelli di Casapound sono dei chierichetti) è piuttosto sospetto. A meno che…

Un ultima “fortuita” coincidenza è che all’interno del movimento M5s, a livello nazionale, non sono riuscito a trovare nessun personaggio di spicco proveniente dalla sinistra italiana, se non qualche ex No-Tav che di sinistra avevano solo il kefia e poco altro.

A meno che…

La destra italiana, uccisa da Fini, inglobata e nascosta da Berlusconi, sottomessa a governi di centro sinistra, non stia rinascendo dalle sue ceneri peggiori, quelle che provengono dal populismo più becero per riprendersi tutti i centri di potere e di controllo del paese.

Esattamente come avvenne nel 1922 con la marcia su Roma…..

Condividi post

Repost 0

Commenta il post