Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

E sempre il problema principale di grillo: cambiare la percezione roma è governata dal pd? la percezione va modificata “perchè tuttto va male” dai 5stelle? va tutto bene sembra la tecnica di trump, crea realtà parallele, a seconda di chi racconta la storia.Ha una certa età, ha i capelli bianchi non guasterebbe un po’ di dignità. Adesso è colpa del governo, ci avrei giurato ! E se provasse per una sola volta ad essere onesto ed ammettere che Raggi è stato un errore? Coraggio Beppe, ce la puoi fare anche tu

21 Febbraio 2017 , Scritto da bezzifer

Grillo: “Roma non è malandata come sembra. I tassisti? Hanno ragione””Dobbiamo cambiare la percezione: siamo bombardati di notizie che dicono che Roma è sporca e non funziona. Invece è bella. I cittadini si lamentano, ed è giusto, perché pagano più tasse delle altre città. Roma, come seconda capitale più grande d’Europa, avrebbe bisogno di più finanziamenti”. Lo dice il leader M5S Beppe Grillo lasciando l’assemblea dei senatori del movimento.

Purtroppo c’è molta gente che segue le realtà parallele, non conosce la storia e non si preoccupa di un movimento nel quale esiste un solo padrone.CHE Tristezza.Vero: è solo questione di percezione. Quando l’olezzo della immondizia mi colpisce basta tappare il naso e la percezione sfuma. Quando cado a terra per una buca dal motorino basta una aspirina e la percezione del dolore passa. Se sto una ora ad attendere l’autobus basta buttare via l’orologio e la percezione del tempo perduto non è riscontrabile. Se anche ho la percezione che si difendono i taxisti per carpire dei voti basta guardare altrove. Mi meraviglio solo che tanti italiani hanno la percezione che saranno i grillini a salvarli. Già ma loro hanno il capo che insegna la percezione..Ahahahahaah esilarante! E’ proprio un comico di razza! Chiedo scusa se l’ho criticato, pensavo parlasse da politico. Allora sì, facciamoci una bella risata: per risolvere i problemi di Roma basta cambiarne la percezione e credere che non sia male e i problemi non esistano più. I problemi esistevano solo quando le decisioni spettavano a Marino. Davvero una bella comica. Ma come è possibile che ci sia chi sta ascoltare un nulla simile? Roma avrebbe bisogno di più finanziamenti? Perfetto. Giusto ma come…..fino a ieri sembrava che la soluzione di tutti i problemi fossero gli stipendi d’oro dei politici e adesso il “Magno profeta” Grillo non trova di meglio che chiedere più soldi per Roma?  Ma che grande novità rappresenta il M5S da quella che proprio loro definiscono “vecchia politica” !!!! Davvero ci si riempie il cuore a sentire le ricette del “Grande Politico”  che guiderà l’Italia dopo le prossime elezioni !!!! Che Dio ce ne scampi e liberi! Però perchè Grillo non ha mai espresso questo suo alto concetto quando al Campidoglio era sindaco Marino? Troppo comodo sputare sentenze quando si è all’opposizione ed essere così positivi quando si amministra… Questo sarebbe il nuovo che avanza? Anche no, grazie.Roma non è malandata come sembra? Grillo ma apri gli occhi! Buche dovunque, economia che non funziona, sporca come nessuna città al mondo. Mezzi pubblici che non passano e avete anche bloccato la metro. Bocciate le olimpiadi che avrebbero permesso qualche miglioramento. E ora diremo si allo stadio dopo aver fatto campagna per il no in cambio di cosa? E tu hai il coraggio di dare la colpa ai giornalisti contando sul fatto che chi non è a Roma magari ti crede.

I politici come Grillo fanno esattamente questo, fanno cambiare la percezione e fanno sentire al popolo ignorante che li segue che le olimpiadi sono negative, il taglio delle pensioni d’oro sono negative, il taglio dei senatori sono negativi, l’abolizione delle province è negativo, la crescita del PIL e l’aumento degli stipendi di chi prende mille euro sono tutte cose negative. Invece un sindaco che triplica lo stipendio dell’amante è una cosa positiva. 

Fino a che uno non è messo alla prova la gente dà retta a chi critica perché crede che finalmente qualcosa possa cambiare. Quando poi va al comando si rende conto che è peggio di chi stava alle leve del comando prima di lui. Gli ultimi tre anni sono stati gli unici anni degli ultimi trent’anni di vita politica italiana in cui è stato fatto un mucchio di lavoro da parte del governo e del parlamento.Tutte cose sbagliate? Forse. Ma sono state fatte. Se si preferisce non far niente per non sbagliare perché si è incapaci e non si vuole uscire allo scoperto si accomodino i 5 stelle, ma in un mondo globalizzato o si diventa autarchici come nel fascismo (ma bisogna essere ancor più capaci a governare) o mettersi in gioco è obbligatorio diversamente il paese arretra a livello del terzo mondo perché viene tagliato fuori da tutto.

Abbiamo proprio bisogno di un pagliaccio, pure a 5STELLE, che ci aiuti ad avere la giusta percezione! Patetico. Ormai parla come Berlusconi quella volta dei ristoranti pieni…. L’efficienza grillina è tutta nella percezione.Ecco in cosa consiste la “post-verità”. Racconti una balla gigantesca, fai finta di crederci e obblighi tutti i tuoi pecoroni a fare altrettanto. Poi il giochino consiste nel delegittimare tutta la stampa, così l’unica fonte attendibile per gli oranti in preghiera resta il “blog” di Grillo. In questo modo tutto torna: tu racconti una balla colossale e se la stampa ti contesta, dato che “per definizione” non è attendibile, l’unica verità resta quello che racconti tu. Ed è incredibile come una tale massa di pecoroni stia al giochino: roba da non credere. AUGURI ITALIA.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post