Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Un po di chiarezza almeno per le banche che usufruiscono di soldi pubblici come mps sarebbe doveroso. Chissa quante sorprese, quanti insospettabili nella black list .

11 Gennaio 2017 , Scritto da bezzifer

Banche, il Pd vuole pubblici i debitori Mps. Il 31 gennaio parte in Senato l’iter per istituire la commissione d’inchiesta.

Primo segnale del Parlamento per l’istituzione di una commissione d’inchiesta sulle banche: il 31 gennario la commissione Finanze del Senato avvierà la discussione su un disegno di legge che ha come obiettivo quello appunto di costituire una commissione d’inchiesta per fare luce su Mps e più in generale su tutto il sistema bancario italiano. Al momento ci sono 13 disegni di legge depositati a palazzo Madama, ma l’obiettivo è quello di arrivare a un testo unico e condiviso tra tutti i partiti.

La decisione assunta dalla commissione Finanze arriva dopo che i principali gruppi parlamentari si sono mossi, attraverso delle mozioni alla Camera e al Senato, per arrivare a una commissione d’inchiesta. Il Pd, in particolare, ha presentato una mozione per chiedere l’istituzione di una commissione d’inchiesta e per impegnare il Governo a rendere noti i nomi dei principali debitori insolventi sia verso le banche sottoposte a una procedura di risoluzione sia nei confronti di quelle oggetto dell’intervento preventivo da parte dello Stato, cioè Monte dei Paschi.

Sarebbe una bella innovazione se si mettessero in chiaro tutte le combine, cosi sarebbe un bel deterrente per il sistema, parliamoci chiaro in passato e anche nel presente le nomine dei vertici bancari sono il risultato di potenti alleanze che poi hanno il beneficio di ritorno in affidamenti ingiustificati, è la vecchia storia di quando Craxi favoriva i suoi amici con le banche gestite dal tesoro. In questo modo si lancerebbe un segnale di allerta per i soliti noti, le magagne sarebbero messe in piazza e i giochi diventerebbero di pubblico dominio, cosi le carriere dei tanti manager bancari sarebbero buttate alle ortiche. Non c’è privacy che tenga se alla base ci sono malefatte contro i cittadini.

Non capisco questo tipo di procedere sui debiti verso le Banche: Commissioni parlamentari, Commissioni d’inchiesta, Leggi sulla Privacy eccccc.
Ma se io prendo un prestito da una Banca e dopo un po’ di tempo smetto di pagare le rate, tempo pochi mesi mi mettono la casa all’asta: perchè nei confronti di questi signori debitori si fa tutta questa, direbbbe Totò, sicumera ? conosciamo i ladri ed i mandanti, abbiamo il corpo del reato “20 miliardi di euro”, abbiamo un cadavere e dopo un anno ancora nessuna commissione di inchiesta per assicurare alla giustizia i colpevoli politici corrotti. marra è ancora in galera con tanto di rulli di tamburi e fiato di trombe per una tangente di “300 mila” euro, da dimosrare e perchè non vuole denunciare la raggi. ci sarà una ragione perchè siamo scivolati al 77° posto nella classifica mondiale “stampa libera”.

Il signor Platerotti vicedirettore de Il Sole 24 ore giornale notoriamente asettico ed oggettivo nonchè in buona salute, mi pare abbia detto a chiare lettere che o si fanno i nomi di tutti,anche di coloro che non han restituito 250 euro o nessun nome.Così mi pare di aver capito.Insomma la Democrazia deve trionfare.

Prendendo in prestito un termine calcistico questa si chiama melina! Mi pare che i contendenti puntino tutto sull’uno a uno. Mentre i cittadini rumoreggiano sugli spalti! Partite come questa sarebbero da giocarsi a porte chiuse… per decenza e rispetto della collettività. Evidentemente del referendum frega più a nessuno dei lorsignori. Film già visti. Elenco completo però………………senza ” Omississ” ne vedremo delle belle, quante società quotate in Borsa ci saranno ??????? hanno taroccato i bilanci in Rosso per anni dopo aver elargito dividendi ai soci ???????? é una operazione di Facciata??????…….basta scorrere l’elenco ove mai fosse pubblicato per capire se parte davvero l’operazione trasparenza, o se è la solita presa per il C…lo alla Italiana.

La butto lì come battuta: ti immagini scoprire che tra i debitori di MPS ci sono la Casaleggio Associati o altre società intestate al duo Grillo / Casaleggio ?? Ma vi immaginate !!!! E’ solo una battua eh … Però sarebbe divertente, ci sarebbe da spaccarsi dalle risate per mesi …

Condividi post

Repost 0

Commenta il post