Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Ultime dal pianeta 5Stelle: sigilli all’appartamento di Marra, disastri naturali, Di Maio e e Salvini (c’entra)

20 Gennaio 2017 , Scritto da bezzifer

Le ultime dal pianeta 5Stelle, pianeta che solca le altissime vette dell’unicità, si scontrano con le bassezze e le sfighe dell’umana incoerenza e povertà. Il Raggio Magico del Campidoglio viene scosso ulteriormente dalla notizia che all’appartamento di raffaele Marra, già braccio destro di Virginia Raggi la Magnifica, sono stati posti i sigilli dalle autorità. Insomma, è stato sequestrato. La tristissima notizia giunge dalle pagine di Repubblica, che scrive:

 

Dalle verifiche dell’Unità di informazione finanziaria (Uif) della Banca d’Italia, risulta che parte del denaro necessario per concludere questa compravendita (circa 367mila euro) è stata messa a disposizione dello stesso imprenditore con suoi assegni circolari. Si tratta di soldi che, stando agli accertamenti di Procura e carabinieri, risultano in uscita e non sono stati restituiti. Questa operazione immobiliare sarebbe avvenuta nel periodo in cui Marra passava da un incarico in Regione a uno poi ricoperto in Comune. Il provvedimento di sequestro preventivo emesso dal gip del tribunale di Roma è basato sul presupposto che i citati beni immobili sequestrati siano stati acquistati “con il denaro proveniente dal delitto di corruzione di cui il Marra è accusato”, si legge negli atti.

Più o meno contemporaneamente la Sindachissima ha firmato l’ordinanza per il conferimento dell’incarico al sostituto di Marra: il Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane del Comune di Roma, passa ad Angelo Ottavianelli per la durata di re anni. Ottavianelli arriva dalla sezione anagrafe dove si è molto impegnato per dirimere la complicata questione delle Unioni Civili, mentre la Sindaca se ne fregava, dopo essere stato tra i protagonisti dell’istituzione del registro delle Unioni Civili in Campidoglio. Ne parlano come di uno dei dirigenti più stimati del Campidoglio.

Ci sono poi gli sproloqui di Luigi Di Maio, dei quali abbiamo ampiamente riferito secondo il nostro consono savoir-ecrire, che sono sempre più venati di Salvinismo. Il Salvinismo è un’orrenda malattia che trasforma i politici in opportunisti biechi e senza scrupoli che scivolano – non si sa quanto inconsapevolmente – in orrendi sciacallaggi con tanto di selfies sui luoghi dei disastri. Effetto collaterale del Salvinismo è pensare di essere portatori di soluzioni semplicemente perché ci si è ed improvvisare campagne elettorali anche quando non ci sono, approfittando delle disgrazie altrui. E’ molto peggio del populismo perché non parte da dolori intestinali ma da calcolo opportunistico. E’ animato dallo stesso nulla agghiacciante.

Cioè, il Movimento 5 Stelle ed i vari Di Maio e Di Battista, per non parlare del Vate del Sacri Blog, sono animati dallo stesso odio contro tutti che anima la pancia della Lega, attingono allo stesso elettorato e sono portatori delle stesse soluzioni: nessuna soluzione. Tra selfie, apparizioni video, dichiarazioni roboanti ed il nulla rappresentato dalle esperienze parlamentari di entrambi gli schieramenti (Salvini non è il nuovo, sta nella Lega fin da quando andò al governo con Berlusconi nel 1994), è cambiata soltanto la tecnologia. Le idiozie e l’odio propagato sono rimaste le stesse. Andare sul luogo di una disgrazia come quella della slavina che ha travolto un albergo, e rifiutarsi persino di dire che – purtroppo – l’albergo era stato costruito in una zona a rischio di politico non ha nulla. E’ solo uno schifo. Ma in democrazia ognuno è libero di fare le proprie schifezze.

Riflettere, amici nostri, riflettere.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post