Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Ma che massa di imbroglioni che siete voi del 5stelle. Il cancro del paese.

12 Gennaio 2017 , Scritto da bezzifer

Ue. Il Pd si appella a Schulz contro la penale M5s: a Strasburgo è illegale.

Il Pd si appella al presidente del Parlamento europeo Martin Schulz contro la penale grillina di 250mila euro per gli eurodeputati che non rispettino le regole del gruppo o che lascino il gruppo. Mentre a Bruxelles non si placa la polemica dopo il naufragio dell’intesa tra i pentastellati e l’Alde e mentre il movimento perde pezzi, l’eurodeputato Dem Nicola Danti scrive una lettera a Schulz, che fino alle elezioni fissate per il 17 gennaio resta presidente dell’Europarlamento. Nella missiva, che Huffington Post pubblica qui, Danti chiede all’ufficio di presidenza di verificare se la pena pecuniaria di 250mila euro contenuta nel codice di comportamento firmato dagli eurodeputati M5s non contrasti con il regolamento del Parlamento Ue in materia di interessi finanziari e conflitti di interesse.

Per Danti infatti la penale “dovrebbe considerarsi a tutti gli effetti un ‘interesse finanziario che possa influenzare l’esercizio delle funzioni del deputato’”. Pertanto dovrebbe essere dichiarata dall’eurodeputato M5s nella dichiarazione degli interessi di carattere finanziario che ogni eletto a Strasburgo è tenuto a firmare (eccola qui). Qualora questo non sia stato fatto, conclude Danti, chiedo di valutare se ciò non possa determinare un profilo di ineleggibilità nei confronti dei suddetti parlamentari o imponga comunque altri tipi di sanzione”.

La situazione è chiara, in questi giorni un tribunale si pronuncerà sulla denuncia a carico di Virginia Raggi, una denuncia che chiede la decadenza in quanto il patto sarebbe illegale, la stessa Raggi nella sua memoria difensiva ha confermato che si trattava di un atto nullo in quanto espressamente contro la legge, leggeremo la sentenza, per il resto è da vedere in pratica, Grillo ci provasse ad andare in tribunale vedremo le sentenze, non mi pronuncio nel merito è compito dei giudici, giusto mi permetto di osservare che quelli che parlano di contributi degli eletti sono in perfetta malafede, è tradizione di tutti i partiti, dal vecchio partito comunista a Forza Italia chiedere un contributo volontario agli eletti è un finanziamento interno da sempre accettato, chi non lo effettuta fa una scelta personale esecrabile moralmente, ma nessuno è stato perseguito per vie legali.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post