Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Le prossime elezioni si giocheranno sull’euro

17 Gennaio 2017 , Scritto da bezzifer

GLI AMICI MI DICONO:Ci sembra che le interviste di Matteo Renzi e Silvio Berlusconi vadano nella stessa direzione: legge proporzionale e larghe intese Partito democratico-Forza Italia. Te cosa ne pensi? E come giudica le parole di Pier Luigi Bersani che dice «basta parlare solo di flessibilità, merito, eccellenze»?

Mi sembra che abbiaTE ragione. Purtroppo. Sulla legge elettorale, l’unico argomento su cui oggi ha davvero potere di iniziativa, Renzi ha giocato la tripla: 1X2; è per il ballottaggio, ma anche per il Mattarellum, e pure per il proporzionale; tanto — è il suo ragionamento — non si potrà fare nessun governo senza il Pd, cioè senza di lui. E Berlusconi dice che per rifare un governo di centrodestra ci vorrebbe il 51%; come a dire che non si farà. Del resto Berlusconi non è più il capo del centrodestra: non sopporta Salvini, e Salvini non sopporta lui. Non restano che le larghe intese.

Il problema, nonostante l’entusiasmo di Alfano, è che sarebbero intese molto striminzite. Anzi, con il proporzionale Pd e Forza Italia forse non avranno i numeri per governare; soprattutto se il corteggiamento reciproco continuerà. Alla fine potrebbero ritrovarsi con più seggi la Lega e Grillo. Che sono divisi su molti punti, ma uniti su quelli essenziali: la rivolta anti-establishment, la linea dura sui migranti, l’ostilità alle istituzioni europee e all’euro. La linea di frattura non è più tra la destra e la sinistra ma tra il sopra e il sotto della società; e l’euro, sempre più impopolare, è il vero discrimine. Pro o contro la moneta unica? Questa sarà la partita delle prossime elezioni.

Quanto a Bersani, magari in Italia si premiassero il merito e le eccellenze. I leader o gli ex leader che ora chiedono la «svolta a sinistra» dovrebbero invece rivendicare i timidi tentativi di liberalizzare un sistema produttivo e distributivo ingessato, che restano quanto di meglio hanno fatto o tentato di fare i governi dell’Ulivo e dell’Unione. Quando poi Bersani considera demagogico dire che abbiamo «troppi politici», viene da dubitare della sua lucidità: gli unici ad avere più parlamentari (se così si possono chiamare) di noi italiani sono i cinesi; che però sono quasi un miliardo e mezzo.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post