Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Finalmente un modello di sviluppo per la nostra Italia. Quello di un paesino sudamericano.L'Ecuador.

28 Gennaio 2017 , Scritto da bezzifer

L’Ecuador modello di governo M5S.Dal default al boom elogiato da Beppe Grillo.Ci deve spiegare com è possibile replicabile in Italia.

“Vogliamo esprimerle con viva sincerità – scrive Beppe Grillo – la vicinanza della nostra forza politica che, per molti aspetti, prende spunto proprio dalla ‘Revolucion Ciudadana’ e dai principi della democrazia partecipativa oggi in vigore in Ecuador”

“Quando divenne presidente – scrive Beppe Grillo – lei ereditò un paese in macerie per il debito estero e nel 2006 decise di non continuare ad uccidere la sua popolazione, considerando persone non grate i rappresentanti della Banca mondiale e del Fmi; imponendo poi un audit sul debito che ne certificò l’immoralità e le irregolarità manifeste da parte degli istituti finanziari nord-americani ed europei”

“Quando noi andremo al governo – scrive Beppe Grillo – prenderemo a modello queste sue parole nei futuri rapporti con la Troika europea e del Fmi: ‘abbiamo degli obblighi nazionali urgenti. E noi poniamo gli obblighi nazionali prima degli obblighi internazionali. Al momento giusto se potremo li rispetteremo, ma la nostra priorità è molto chiara: prima la vita e dopo il debito”

“In America Latina siamo esperti di crisi – ha spiegato Rafael Correa in un’intervista all’Ansa – perché le abbiamo vissute tutte. Gli aggiustamenti del Fondo Monetario Internazionale sono costati milioni, ma non sono andati a chi soffriva della crisi e sono serviti a rimborsare le banche, ampliando la crisi. Abbiamo perso almeno una generazione. Non commettete gli stessi errori, come gli Stati Uniti hanno fatto nel 1929, con le politiche di Hoover, quelle che si stanno applicando in Europa”

Un giorno esalta Trump e il giorno dopo questo …toglietegli il fiasco al vostro caro leader!Quindi, seguendo le orme di Correa, secondo Grillo, dovremo rinnegare il nostro debito, e perforare tutto l’Adriatico ed estrarre petrolio a più non posso, per rimpinguare le casse vuote dello stato.
C’è qualche piccolo dettaglio che non quadra, tipo il fatto che il petrolio disponibile non è molto, che il prezzo sul mercato è drasticamente calato, e che dovremo passare rapidamente ad un’economia basata sulle rinnovabili, come predicava lo stesso Grillo quando faceva il comico.
Ma sono tutti piccoli dettagli che un presidente del consiglio in gamba come Di Maio saprebbe risolvere senza grandi difficoltà.A meno che la Raggi non lo trascini con sè nella sua rovina, nel qual caso la sinecura di risolvere questo piccolo problema passerebbe a Di Battista.

Giusto per precisare: il pil di ecuador è di circa 10600 usd, alimentato soprattutto dal petrolio.Quello di Cuba oggetto di embargo e altri problemi sta a 10200 usd.C’è da dire che 8 anni fa Ecuador stava a meno di 4000 usd.Grillo non saprebbe che pesci pigliari, anche se il risultato sarebbe certo: catastrofe di proporzioni inimmaginabili.Possibile che delle idee così assurde ed improponibili non vi scandalizzano? Qui non si tratta di onestà streaming e altre slogan si tratta di economia interconnessa e di risorse che l’Italia non ha e che nessuno o ci verrebbe ad aiutare. Saremmo condannati ad un default distruttivo. Non è difficile da capire se non si è faziosi fino alla ridicolaggine.Questo dà il metro di quanto Grillo sia un emerito imbecille. Certi paragoni sono improponibili e assolutamente demenziali. Non capisco come possa avere qualcuno che lo segua.

Credo che dimostrate sopratutto l’ignoranza e l’affanno del grillo e del m5s nel cercare via di uscite all’isolamento culturale e di proposte reale lo dimostrate tutti i giorni. Manca una idea di societa’ futura, copiare magari male ma è più facile. Aprite la testa alle idee e alla discussione altrimenti sa di chiuso e stantio.Troppe responsabilita’ di gestione e troppi casini da risolvere sulle spalle di una sola persona (Grillo) e perdipiu’ priva delle capacita’ e della cultura all’uopo necessarie.
Se non fosse per l’amicizia che lo legava a Casaleggio Senior, il vero fondatore del movimento, e della pochezza disarmante degli attuali “portavoce”, forse Grillo avrebbe preso gia’ altre strade, a lui piu’ consone.”Dalla rapa non si cava sangue”…in fondo anche tu GRULLO sai che e’ cosi che funziona nel movimento ,ma la tua NON liberta’ di espressione ,la tua impotenza riguardo l uniformita’ del pensiero imposta dai padroni della casalercio s.r.l. , con il tempo ti marchiano, ti squalificano, disintossicati ,provocano in te una grossa perdita di autostima ,sei ancora in tempo.stai lontano da questa mer.a

Questi pagliacci senza un idea loro.. propria ..nessuna emanazione del loro pensiero che e’ nullo..visto la 3 media di grillo ..non piu’ meritocrazia ma con i 5 stelle mediocrazia..in un mondo che sta diventando sempre piu’ difficile per gli ignoranti..(che tra l’altro e’ la sacca maggiore dell’elettorato 5 stelle)..bene dopo tanto spulciare su internet scoprono l’equador…il sudamerica…..modelli da esportare?…che tristezza essere in mano a questi idioti che vogliono ambire a governare….la mia paura che si sta livellando troppo in basso la societa’ tutta… europea e mondiale..populisti mediocri senza nessuna capacita’ da trump a grillo passando per salvini le pen…o per criminali come erdogan e putin..e quell’escremento umano del premier ungherese orban…ci aspetteranno tempi bui se ci si affidera’ a questi idioti…Me lo vedo gigino con il basco e con il sigaro in bocca mentre esclama : HASTA L IGNORANCIA SIEMPRE!!! ahahah che branco di webeti.

Dal 2000 l’Ecuador ha come moneta il Dollaro USA.Inoltre la stragrande maggioranza delle sue entrate sono legate alla vendita del Petrolio alla Cina.Un paese che dipende da una valuta estera e dal prezzo mondiale del petrolio.2 variabili esterne che non può controllare.Non è il paese a cui bisogna ispirarsi,ora al grullo pregiudicato manca solo il narcotraffico. lo spedirei volentieri in ecuador, fuori dai cogl…i,gia’ purtroppo non siamo in Ecuador , che bello l’Ecuador, e GRULLO che aspetta ad andarci? e se ci va si porti anche Peppe,ah ma quello e’ furbo preferisce le ville in Italia ed in Svizzera ed i resort di Malindi.Ma Grillo sa che da quasi 15 anni la moneta nazionale del Ecuador é il dollaro? e che ora con il petrolio ai minimi e non potendo svalutare,Correa ha fatto tanti tagli di spesa originando tanto malcontento che,da furbo, non si presenta alla rielezione! Con il petrolio a piú di 100 $ é facile accontentare un paese con pochi milioni di abiatanti !

Grillo e’ un buffone senza cultura e capace ogni giorno di inventarse una nuova senza sapere di cosa sta parlando.Raffael Correa rappresenta , a parte il disprezzo per la stampa in generale, quanto piu’ si possa essere lontano dal comico, come personalita’,come valori e come basi culturali. Correa e’ un economista che si e’laureato in Belgio , poi si e’ specializzato in America, e era professore universitario a Guayaquil quando decise di lanciarsi in politica, dove con abilita’ in un paese che tra golpe militari e nuovi presidenti e corruzione cambiava governo ogni 7 mesi. e presidente da dieci anni. grazie a un attenta politica interna , alla capacita’ di mediazione con le popolazioni indigene e la abilita’ di saper negoziare a favore del suo paese con le grandi multinazionali e la grande finanza e essendo molto capace e cinico in politica estera, allontanandosi immediatamente dagli abbracci di Hugo Chavez e di Evo Morales, avvicinandosi e sotenendosi reciprocamente con Lula in Brasile e Cristina Kichner in Argentina, in nome di un socialismo pragmatico e vincente di quegli anni in Sudamerica, e segnalandosi sopratutto per la ospitalita’ data da anni a Assange nella ambasciata di Ecuador a Londra.Uomo capace di lanciarsi nelle grandi sfide internazionali, sull’immigrazione, sulla poverta’. ma anche pronto a trovare vie di uscita nel rapporto con i potenti, e gli ingombranti USA arroganti vicini.Magari quest’ ultima uscita del saltimbanco,l’ha ispirata il terzomondista Di Battista ma una volta in piu’ ha dimostrato tutta la sua pochezza e superficialita’ nelle analisi dei problemi.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post

marco 01/29/2017 17:31

Per me sei completamente rintronato,non e che da piccolo suonavi le campane a colpi di testa..:-(((