Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Continuo a pensare che prima di criticare, denigrare gli altri occorra la certezza di non avere scheletri nei ns armadii. Vale per la Germania, USA(!) ecc.. ed anche per noi.

16 Gennaio 2017 , Scritto da bezzifer

MATRIGNA GERMANIA - Si avvicinano le elezioni e Berlino attacca Fca. Calenda e Delrio rispondono a muso duro: "Pensate a VW".Il ministro Carlo Calenda ammonisce Berlino: "Dovrebbe occuparsi di Volkswagen". Anche Delrio contro i tedeschi.

Si avvicina la data delle elezioni in Germamia e la Merkel torna ad essere matrigna. Berlino fa sentire il suo peso e attraverso le dichiarazioni del ministro dei Trasporti tedesco Alexander Dobrindt, uomo che da mesi bacchetta l’Italia per le emissioni dei veicoli di Fiat Chrysler, torna a redarguire l'Italia. Dobrindt ha dichiarato che la Commissione europea deve garantire che le auto del gruppo italo americano di Sergio Marchionne che violano le regole di inquinamento, vadano ritirate dal mercato. “Le autorità italiane hanno saputo da diversi mesi che Fiat, secondo il parere dei nostri esperti, utilizza dispositivi illegali”. “Fiat ha finora rifiutato di fornire chiarimenti” sulla materia e la Commissione “deve garantire di conseguenza, che sia organizzato un richiamo per i veicoli della casa italiana coinvolti.”

Ma l'Italia non ci sta e per voce di due ministri, Calenda prima e Del Rio poi, ribatte. Per Calenda Berlino dovrebbe occuparsi di più del suo dieselgate. "Berlino, se si occupa di Volkswagen, non fa un soldo di danno" ha detto il ministro dello Sviluppo Economico a margine della registrazione di 'Faccia a faccia' condotto da Giovanni Minoli in onda su La7, a proposito della richiesta tedesca di un'intervento della Commissione Ue su Fca.

Beh a questo punto, e non scherzo, é chiaro che bisogna comprare azioni FCA. Se questo infame del ministro tedesco continua ad accusare FCA riguardo ai suoi modelli FIAT, é chiaro che non accuse dell'EPA su Jeep sono false. Se fossero vere l'infame le cavalcherebbe senza dubbio.
Comunque in che mondo siamo finiti... e I tedeschi veramente sono senza pudore. Dopo il più grande scandalo della storia dell'automobile hanno anche coraggio di parlare. Strategie comunicative oscene e molto pericolose pe I rapporti tra I popoli. Ma il popolo tedesco sembra non imparare mai dai propri (enormi) errori. Ritornano sempre se stessi. E non brillano certo per genio.OK: Angelina,come la chiamamate voi cittadini di GRULLANDIA,sotto elezioni si mette a scimmiottare Salvini : da qualche bastonata ai negri e se la prende con i paesi vicini per coprire le magagne delle aziende tedesche.Ma a differenza dei nostri Salvini o Di Maio ha un buon cervello e al governo è la migliore d'Europa.

Sono battibecchi normali sotto elezioni. Piuttosto, faccio notare che per la costruzione di una Europa realmente unita è necessaria una guida, incarico che dovrebbe essere assunto dalla Germania per vari motivi che non sto ad elencare, primo fra tutti per le carenze degli altri. Purtroppo la Germania non lo farà proprio per i suoi difetti naturali: primeggia in tutti i campi, ma è geneticamente incapace di empatia e di flessibilità , che sono le principali doti di un leader. Ci vorrebbe un miracolo...

PS:Sono scioccato dalla serie di banali interventi di bambini&bambine alla soglia della pubertà che si confrontano con i temi "seri" dei "grandi", e tutti a sfondo para-grillino! Mi pare che qualcuno, per accreditarsi come "esperto" metta nel riquadro la "fotina" del nonno, come unica prova di maturità.
Le battutacce e le incomprensioni regnano sovrane in questo popolo di "implumi cerebralmente", è un semplice schifo che d'ora in avanti mi rifiuterò di seguire! 
Servirebbe un po' di Web-educazione, ma lo capisco, assomiglia un po' troppo alla scuola!

Condividi post

Repost 0

Commenta il post