Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

Roma: Il Capolinea del movimento 5 stelle

26 Dicembre 2016 , Scritto da bezzifer

Potrebbe essere divertente definire al capolinea la presenza del M5s a Roma anche grazie alla NON gestione scellerata della città che è stata lasciata in mano a autogestirsi grazie alle autorizzazioni a procedere alla chi questa città l’ha distrutta, come appunto i sindacati Atac.

 

Leggi: Quel grido spezzato in gola di Onestà

Aver rimosso Rettinghieri che aveva scoperchiato il fiume nascosto di denaro che veniva gestito dai sindacati e fatto sparire nel nulla e aver siglato con gli stessi un patto di non belligeranza pur di garantire un servizio di facciata farebbe schifo anche a un Mastella come sindaco della città. Fateci caso come da quando la Raggi non ha parlato più di Atac, gli autobus non si sono più rotti o autoincendiati. Si ok solo coincidenze giusto?

Aver utilizzato la Muraro per stringere accordi con Cerreoni per cercare anche li di far riattivare un servizio di facciata è forse ancora più grave, perchè questo tizio è uno dei mali più grandi dell’intero paese. Uno che lucra sulla vostra pelle facendovi ammalare di cancro e avvelenandovi l’acqua e il cibo a km.0 che vi portano a casa, impedendo alla capitale d’Italia di avere un sistema di rifiuti che sia anche lontanamente efficente pur di fare soldi.

 

Aver concesso ai Casamonica e ai Tredicine l’uso incondizionato del suolo cittadino per le loro bancarelle e ambulanti è stato un atto di immoralità allucinante, uccidendo quei negozi che vengono nascosti da quei tendoni, costretti a pagare tasse anche per l’ombra dell’insegna mente davanti a loro c’è gente che vende borse Prada taroccate, che non rilascia scontrini, che non deve rispettare nessuna norma anticendio o di sicurezza o fiscale.

Aver tenuto fino all’ultimo Marra serviva a mediare le altre forze “Oscure” su Roma. Quelle tra costruttori e finanziamenti. Non soldi delle banche, ma quelli che vengono dal malaffare e devono essere riciclati. Ora non fate quelli che cascano dalle nuvole, ma si sa che a Roma da 30 anni sono stati i costruttori il tramite con cui venivano ripuliti miliardi e miliardi di euro grazie ad appalti e convenzioni per la costruzione.

 

Ora preparatevi che inizierà l’exit strategy dei proclami.

Marra non era un M5s e nessuno sapeva realmente chi fosse. Scusate errore di ingenuità, sai siamo nuovi….

Chiederanno alla Raggi di dimettersi o gli toglieranno il simbolo (M5s).  Verosimilmente si dimetterà perchè sta mettendo a rischio anche quei poteri loschi che rappresenta se le indagini vanno avanti.

Raggi diventerà, grazie ai web bufalari gestiti dalla Casaleggio spa, una persona che in fondo non era del M5s e che era stata scelta tramite libere elezioni (quelle a candidato unico dove si votata se era simpatica o simpaticissima) e che purtroppo ha tradito la fiducia e che Grillo sin dall’inizio non era d’accordo con lei.

Infine rialzeranno la testa gridando, urlando, sbraitando, sbagliando tutti i verbi e assolutamente in maiuscolo “COLPA DEI POTERI FORTI”, “L’ULTIMA VENDETTA DI RENZI E DEL PD PER IL REFERENDUM”

L’unica cosa che mi da sollievo e che dei “moderati” a Roma non riesco a trovare manco più uno che pure per scherzo rivoterà M5s.

Almeno su questo, Roma è tornata una città Libera

Condividi post

Repost 0

Commenta il post