Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di bezzifer

*Il razzismo di Feltri: il miglior alleato dell'Isis* disse il razzista oltre ad aggiungere bufale sull'immigrazione

20 Dicembre 2016 , Scritto da bezzifer

Il razzismo di Feltri: il miglior alleato dell'Isis.

Quanto avvenuto ieri a Berlino ci turba e ci interroga profondamente; non ci siamo mai sottratti alla condanna netta e chiara della violenza di matrice islamica, e io stesso, più volte, ho chiesto una risposta più forte e compatta della comunità musulmana contro questa follia violenta che bestemmia il nome di Allah, o Dio a seconda di come desideriate chiamarlo.

È vero, c'è molta violenza sotto il sole del giornalismo italiano. Ma anche il blabla buonista non va molto oltre, perche fare tirate moralistiche è facile, ma rispondere ad alcune questioni brucianti lo è meno. La prima: perché a scandalizzarsi e ad addolorarsi di fronte agli attentati sono soltanto gli occidentali? Che ne è delle tante associazioni islamiche europee che pure godono in Occidente di ampia libertà di parola? Due. Perché molti Stati islamici fomentano odio contro le minoranze cristiane, o perlomeno tollerano ampiamente le folle che urlano e minacciano contro le chiese, anche quando esse folle passano a vie di fatto? Tre. Siamo sicuri che rinunciare alle tradizioni culturali (come il Natale ad esempio: cosa che avviene in molte parti d'Europa) sia la strada giusta per la sopravvivenza della nostra storia e cultura? Detto da un ateo!

Soltanto il dialogo interreligioso può mettere a tacere voci come quelle di Feltri che ancora pensa di poter vivere chiuso in un circolo ristretto che ci isoli dal mondo.Cerchiamo di capire chi c'è dietro questi attentati e a chi fanno comodo. Non certamente alla gente comune non certamente a chi come Papa Francesco predica l'amore la tolleranza e la fraternità oltre a concreti progetti di integrazione. Finchè non ci sarà una politica di accoglienza che miri ad integrare i rifugiati, che sono disperati in cerca di pace episodi come questi succederanno ancora. Nel mondo c'è posto per tutti e l'Italia è di chi lavora per construire un futuro migliore migranti compresi. La nostra storia è fatta di integrazione culturale di contaminazioni. C'è bisogno di socialità di mani aperte e tese al fratello. La religione islamica è una delle tre religioni monoteiste. Maria esiste anche nel Corano e Cristo è considerato un profeta.
Quanti sono gli islamici? e quanti i terroristi? Perchè nessuno parla quando i terroristi non sono islamici? perchè nessuno parla quando la camorra riempie di morit le strade di Napoli?
Qualcuno ha interesse a tenere il mondo diviso e timoroso dei non omologhi.
Così facendo arriveremo ad un nuovo fascismo. Io spero di morire presto perchè questo mondo non mi appartiene più:

Credo che sia venuta (ed anche passata) l'ora di dire pane al pane e vino al vino. Cioè di dire che il terrorismo che affligge l'Europa (e metà mondo) in questo momento è di matrice islamica, che la religione c'entra moltissimo, che i mussulmani accolgo sempre con una certa "simpatia" questi eventi, che chi si dissocia lo fa spargendo a piene mani tonnellate di "se" e "ma", che l'Islam è una religione violenta, prevaricatrice, sia con le donne che con chi è di diversa fede e che non passerebbe un esame di costituzionalità con tutte le costituzioni europee. E' ora di prendere coscienza di tutto questo, perché sentirci dire, ancora una volta che i terroristi sono "compagni che sbagliano" non lo accettiamo più. Dire le cose per come sono è diventato razzismo, non tutti gli islamici sono terroristi, ma i terroristi sono tutti islamici, in Egitto i coopti sono annientati, possiamo far finta di niente, ma non possiamo accettare che i musulmani non siano disposti ad accettare le nostre regole, se non vogliono riconoscere i nostri principi alla base delle democrazie occidentali è giusto che rimangano a casa loro.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post